Verona-Avellino 3-1: gli scaligeri tornano alla vittoria

Pubblicato il autore: massimiliano granato Segui

bentegodi
Il Verona torna alla vittoria, dopo il deludente pareggio di Salerno e la sconfitta in quel di Benevento, nell’ultima giornata. Pecchia schiera un 4-3-3 tenendo Ganz e Pazzini in panchina, assieme al veterano Maresca.
Inizio vibrante, con il Verona ad avere maggiore possesso di palla. All’11 Romulo serve ai limiti dell’area Bessa che
conclude: il tiro, sporcato da un difensore avellinese, finisce tra le braccia di Radunovic. Al 12’vantaggio Hellas con Bessa, che raccoglie una corta respinta di Djimisti. Al 22′, punizione dal limite di Romulo: alta sopra la traversa.
L’Avellino tenta una reazione ma le iniziative vengono sempre bloccate dagli avversari. 24′: palla insidiosa a girare di
Gavazzi, blocca Nicolas in presa alta. Al 35′ pareggia la squadra irpina: la deviazione di Fossati su tiro di Belloni
inganna Nicolas. Ma il Verona reagisce e su calcio d’angolo, colpo di testa vincente di Pisano: è il 38′. Al 40′ Romulo
evita anche il portiere e sigla il 3-1. Nella ripresa il ritmo cala leggermente: la squadra ospite prova a farsi sotto: al 52′, conclusione in area di Soumarè: Nicolas si distende alla propria destra e respinge. La squadra di Pecchia si riporta in avanti: al 71′ Radunovic dice di no ad una ravvicinata conclusione di Ganz. Un minuto dopo ancora Ganz si fa pericoloso ma è ancora Radunovic a dirgli di no. Poi non accade piu’ nulla:boccata di ossigeno per la squadra di Pecchia, che nel turno infrasettimanale affronterà la Spal.

Stadio Bentegodi ore 15

Verona-Avellino 3-1 (3-1)

Verona: Nicolas, Romulo, Pisano, Bianchetti, Fossati, Luppi, (57′ Zaccagni), Cherubin, Souprayen, Gomez (68′ Ganz), Bessa, Siligardi (74′ Troianiello).
A disposizione: Coppola, Boldor, Pazzini, Maresca, Fares, Cappelluzzo.
Allenatore: Pecchia

Avellino: Radunovic, Diallo, Djimisti, D’angelo, Mokulu, Belloni, Crecco (50’Asmah), Paghera (57′ Verde), Gavazzi (32’Soumarè), Gonzalez, Ardegmagni.
A disposizione: Offredi, Castaldo, Omeonga, Donkor, Jidayi, Bidaoui
Allenatore: Toscano
Arbitro: Illuzzi di Molfetta
Marcatori: Bessa (V) al 12′, Belloni (A) al 35′, Pisano al 38′ (V), Romulo (V) al 40′.
Ammoniti: D’Angelo, Diallo, Suprayen- Mokulu- Belloni
Spettatori: 13.281
Angoli: 2-4
Recuperi: 3’+3′

  •   
  •  
  •  
  •