Il Diavolo veste…Petroni

Pubblicato il autore: Salvatore Ciotta Segui

Telenovela Pisa: con l’attuale presidenza chiederemo il rimborso dell’abbonamentoIl Diavolo veste ……Petroni, per carita’ nessuna offesa contro l’attuale proprieta’ del Pisa Calcio, ma nella citta’ toscana la nuova moda e’ vestirsi con pantaloni corti e scarpe a punta, anche se non tutti sono dello stesso avviso. A colpi di forcone sono state eliminate due cordate interessate all’acquisto della societa’, vedasi Avv. Nolli, e per ultima Equitativa capitanata dal broker Pablo Dana, che probabilmente per faciloneria aveva ritenuto l’acquisto della societa’ pisana cosa fatta. A nulla sono valsi i tentativi di rincorsa con versamento della caparra di circa 300 mila euro, dagli Inferi il diavoletto ha urlato in stile Manzoniano “Questo matrimonio non s’a’ da fare” rispedendo al mittente cosi’ l’estremo tentativo di vendita.
Ad oggi la situazione non sembra delle piu’ rosee, i calciatori sono pronti alla messa in mora della societa’, se entro il 16 Ottobre non saranno pagati gli stipendi come di legge, mentre per lo Stadio la questione sembra essere ancora in alto mare con i lavori di adeguamento che non partono, si prospetta per Domenica ancora un’altra gara senza pubblico, con le casse societarie che piangono sempre piu’.  Il girone infernale in cui e’ piombata la societa’ sembra non avere uscita,  con Consiglieri che non consigliano, e decisioni che non vengono prese, ma fino a quando tutto cio’ andra’ avanti?
Si moltiplicano le iniziative, la risonanza del caso ormai e’ a livello nazionale,  ma le cose non sembrano cambiare, la ricerca disperata di partner al momento sembra non aver portato a niente, solo NGM sembra pronta a dare una mano per quanto riguarda la messa a norma dell’Arena Garibaldi.
Chi sara’ il prossimo a cadere nella rete?  la mancanza di liquidita’ pesa, i mancati incassi da parte di Lega e Sky pesano e non poco, chissa’ mai che il Diavoletto non abbia fatto la punta al proprio forcone per far cadere negli inferi qualcun altro?

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: