Pisa, ci sono le offerte

Pubblicato il autore: Salvatore Ciotta Segui

pisa
Dopo tanta attesa, sono state diramate le quattro societa’ che concorrono all’acquisto dell’Ac Pisa 1909, si tratta del Ipm gruppo Ruggeri, Fondo Sportativa, Gunther Holding e Magico Srl (Corrado).
Conferme ma anche certezze a leggere la lista dei possibili acquirenti, Sportativa era gia’ in lizza per l’acquisto dall’Agosto scorso con a capo il Broker Pablo Dana, che ricordiamo ha gia’ versato una caparra di circa 310 mila euro. I Fratelli Corrado confermano la loro disponibilita’ nell’acquisto, sulla solidita’ del gruppo e’ inutile disquisire, gia’ l’anno scorso erano in lizza per l’acquisto del Parma calcio anche se poi non se ne fece niente, questo conferma la loro volonta’ di entrare nel mondo del calcio.
Le sorprese ma non troppo sono la IPM di Ruggeri e la Gunther Holding, con il primo che e’ un gruppo bresciano il cui proprietario si è innamorato del Pisa la scorsa estate durante la partita di Coppa Italia Brescia-Pisa. Ricordiamo che la IMP lavora nel campo del recupero materie plastiche da oltre 25 anni ed ha la sede a Pontevico in provincia di Brescia.
Gunther Holding ha sede in Germania e precisamente ad Amburgo, e dietro la societa’ c’e’ Mian che e’ gia’ stato proprietario del club finita l’era Anconetani.
Si attende nel pomeriggio il comunicato ufficiale della Lega Calcio,  ufficialmente si apre la due-diligence per le quattro  societa’, ed entro meta’  Novembre avremo finalmente il nuovo proprietario della societa’ neroazzurra.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: