Cittadella- Salernitana, probabili formazioni e le dichiarazioni di Venturato

Pubblicato il autore: Ramona Buonocore Segui
CESENA, ITALY - JUNE 15: Official ball of the Serie B playoff final match between AC Cesena and US Latina at Dino Manuzzi Stadium on June 15, 2014 in Cesena, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

CESENA, ITALY – JUNE 15: Official ball of the Serie B playoff final match between AC Cesena and US Latina at Dino Manuzzi Stadium on June 15, 2014 in Cesena, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Deve tornare a vincere la Salernitana di Beppe Sannino e potrebbe farlo a partire da oggi pomeriggio allo stadio Tombolato contro il Cittadella.
Dopo quattro pareggi di fila, due dei quali a reti inviolate contro l’Ascoli e Pisa, la Salernitana deve ritornare a fare quel gol da manca da 180 minuti.
Dall’altro lato il Cittadella di Roberto Venturato, neopromosso in serie B, è un avversario di tutto rispetto che occupa attualmente la terza posizione in classifica.
Per la gara veneta Sannino ritorna al 3-5-2: titolare Odjer mentre resta fuori, ancora una volta, Alfredo Donnarumma. A proteggere i pali ci sarà il solito Terracciano, difeso da Perico, Bernardini e Tuia. Sulle fasce Improta e Vitale mentre in mediana Busellato, Odjer e Della Rocca. In attacco Massimo coda e il numero dieci Rosina.
Non cambia invece modulo Venturato che dispone il suo Cittadella con il solito 4-3-1-2. A difendere la porta ci sarà Alfonso, protetto da Salvi, Pasa, Scaglia e Benedetti. In regia Iori, Valzania e Schenetti; sulla trequarti Chiaretti farà da appoggio all’attacco formato da Arrighini e Litteri.
“La Salernitana è allenata da un tecnico di lunghissima esperienza – ha detto Venturato in conferenza stampa – Sannino ha fatto la serie A e ha allenato all’estero, ha grande temperamento e carattere che sa trasferire alle squadre che allena. Mi aspetto una Salernitana di carattere, è una squadra che ha valori importanti, sarà una gara dalle alte difficoltà, dovremo avere la capacità di rendercene conto. Non sarà semplice, gli episodi potranno determinarla: per quello che abbiamo fatto sempre cercheremo di fare la nostra partita, cercando di giocare con attenzione, rispetto e umiltà nei confronti di un avversario di prestigio che può dire la sua in questo campionato. La Salernitana è forte e sa stare bene in campo, ha anche individualità forti. Dobbiamo essere bravi a sviluppare con attenzione i nostri concetti, con aggressività e attaccando gli spazi nei modi e tempi giusti. Il Cittadella stastupendo tutti, ma non chiamatela sorpresa: “Noi abbiamo sempre fatto buone prestazioni, in alcune situazioni abbiamo pagato dazio soprattutto per nostre disattenzioni e incapacità di interpretare determinati momenti della partita. La parte più difficile è sempre quella che deve venire: non sappiamo cosa potrà succedere ma abbiamo grande voglia di provarci e chi ce l’ha può indirizzare le cose dove vuole. Il campionato è difficile, rispetto alla Lega Pro la qualità è maggiore e dobbiamo ancora lavorare molto, sapere che ogni partita va preparata con attenzione e con l’atteggiamento giusto. La mia squadra ha grandi capacità anche individuali, poi ci sono le scelte che vanno rispettate: poterle fare è un’opportunità, non una difficoltà.  Abbiamo un’identità di gioco, dobbiamo essere più concreti nella fase offensiva”.
La partita Cittadella- Salernitana, valida per la 13esima giornata di campionato di serie B, sarà visibile sulla piattaforma Sky al canale 253 o tramite l’applicazione SkyGo per tutti gli abbonati.

CITTADELLA-SALERNITANA, PROBABILI FORMAZIONI  

CITTADELLA (4-3-1-2):
Alfonso; Salvi, Scaglia, Pasa, Benedetti; Schenetti, Iori, Valzania; Chiaretti; Arrighini, Litteri.
A disp. Paleari, Martin, Pelagatti, Pedrelli, Lora, Bartolomei, Maniero, Paolucci, Strizzolo, Kouame.
All: Venturato
SALERNITANA (3-5-2): Terracciano; Perico, Bernardini, Tuia; Improta, Busellato, Odjer, Della Rocca, Vitale; Rosina, Coda.
A disp. Iliadis, Mantovani, Schiavi, Laverone, Zito, Ronaldo, Donnarumma, Caccavallo, Joao Silva.
All: Giuseppe Sannino

Leggi anche:  Designazioni arbitrali Serie B - 10° giornata

ARBITRO: Sig. Luigi Nasca di Bari (Chiocchi/Colarossi) IV uomo: Mainardi

 

  •   
  •  
  •  
  •