Pisa: ieri giornata convulsa e oggi c’è il Trapani

Pubblicato il autore: Salvatore Ciotta

gattuso pisa

Giornata convulsa quella di ieri, passata a colpi di comunicati, Lega, Corrado e Sindaco di Pisa, si sono prodigati a far cambiare idea, o meglio a far ragionare i Petroni che alla fine sembra abbiano ceduto alle pressioni accettando di trattare con Corrado. Questo il testo dell’ultimo comunicato a firma di Petroni e Taverniti che accetta la trattativa:Carrara Holding in considerazione dell’impegno profuso dalla Lega B nella persona del proprio Presidente Andrea Abodi per porre in essere nella massima professionalità, le più opportune procedure per la cessione dell’AC Pisa 1909, desidera concretamente ribadire il massimo rispetto per le Istituzioni sempre manifestato dalla attuale proprietà, anche nelle più delicate circostanze. 

Carrara Holding dà pertanto la propria disponibilità ad incontrare separatamente entrambi gli offerenti con le modalità che la stessa Lega vorrà, come già avvenuto nel recente passato, determinare.
A questo punto la speranza è vada tutto per il meglio anche se le sorprese siamo certi non mancheranno, gli attuali proprietari sono osso duro da trattare, si attende solamente la data dell’incontro tra le parti.
In tutto questo marasma non dimentichiamo che oggi è giornata di Campionato, alle 15.00 si gioca Pisa-Trapani partita determinante per la classifica di entrambe, la capienza dell’Arena Garibaldi è stata aumentata, oggi 8500 spettatori potranno incitare i propri beniamini.
Il Pisa non segna da 478′ minuti, e condivide con il Trapani il peggior attacco della Serie B, queste le parole di Gattuso sull’avversario:
“Praticamente il Trapani è la stessa squadra che l’anno scorso ha sfiorato la serie A, sarà una partita dura e fondamentale, dove dovremo dare tutto per fare risultato”
Tra i neroazzurri mancherà Varela, colpito dal lutto della morte del padre, Mannini è in dubbio ma alla fine da Capitano e stringendo i denti sarà in campo. Gattuso metterà in campo un 4-3-1-2  con Peralta alle spalle di Cani ed Eusepi, mentre a centrocampo ci saranno Verna, Di Tacchio e Lazzari, in difesa assenti Crescenzi e Golubovic  saranno sostituiti da Avogardi e Del Fabro.
Cosmi schiererà la formazione tipo con unico assente Raffaello,  in attacco ci sarà la copia Petkovic-Coronado.

Leggi anche:  Cagliari: da partente a titolare, Ranieri vuole lui in campo stasera ma…
 
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,