Pisa: passi in avanti per la cessione del Club

Pubblicato il autore: Salvatore Ciotta

Football College Pisa 1
Ci sono piccoli segnali, cenni di una trattativa che è in vita, particolari che ci fanno capire che pian piano il puzzle si sta componendo, le parti si parlano, atteso a breve un incontro di persona tra Petroni L. e Corrado per approfondire ed iniziare a stabilire accordi sulla cessione del Pisa alla cordata parmense.
Da quanto riportano le pagine del giornale Il Tirreno, Petroni F. avrebbe chiesto la revoca degli arresti domiciliari, in modo da poter seguire da vicino la trattativa del passaggio del club, il Tribunale darà il giudizio questo fine settimana.
La speranza è che la trattativa si chiuda entro i primi giorni del mese prossimo, in quanto le scadenze dei pagamenti degli stipendi incombono e l’attuale società non sarebbe in grado di ottemperare a ciò, causa casse vuote.
Nel frattempo la squadra si trova a Torino per disputare il match di Coppa Italia contro i granata, Gattuso non può contare su Mannini ed Eusepi squalificati,  si pensa ad un 4-4-2 con il rientro in difesa di Golubovic, a sinistra possibile l’impiego di Fautario, mentre in attacco la coppia dovrebbe essere Cani-Peralta.
Previsto un esodo di tifosi neroazzurri, in mille circa sosterranno i neroazzurri, anche se l’impresa risulta ai limti del possibile, ma il Pisa fino ad oggi ci ha stupito e potrebbe fare il colpaccio, che ricordiamo manca contro a Torino dal campionato 1982-83, un 2-0  fissato dalle reti di Todesco e Sorbi.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: