Pisa: un sabato da ricordare, ritorno alla vittoria e società ad un passo dalla vendita

Pubblicato il autore: Salvatore Ciotta
io sto con rimghio gattuso

Gattuso

Bel Sabato quello di ieri all’Arena dove finalmente sono arrivati i tre punti  che valgono doppio in quanto ottenuti contro una diretta avversaria per i Playout, adesso la classifica sorride ai neroazzurri. L’attacco si è finalmente sbloccato con Eusepi autore di una rete in mischia, da vero rapace dell’area, l’astinenza dal gol durata 560 minuti adesso è un lontano ricordo, la strada sembra quella giusta e sabato prossimo a Vercelli un altro risultato positivo non è impossibile.
Queste le parole di Mister Gattuso nel dopo partita, tratte da Tuttopisa:  “Era un’emozione che non provavamo da molto tempo, ora questa ci deve dare la forza e la consapevolezza per continuare a fare bene, non si può disperdere quanto fatto, sappiamo come ci siamo arrivati fino qui: ma dobbiamo farlo per noi e per la città. C’è anche chi non lo merita, ma ripeto, pensiamo a noi e ai nostri tifosi, la categoria dobbiamo mantenerla”.
Adesso l’interesse si sposta sulle vicende societarie, con Petroni che finalmente dopo le pressioni della Lega ha accettato di entrare in trattativa con l’unico acquirente rimasto, i Fratelli Corrado. Questa potrebbe essere la settimana decisiva per il buon esito del passaggio di proprietà, i tempi non saranno di certo brevi, ma si respira comunque aria di ottimismo.

Leggi anche:  L'Ascoli esonera Bucchi: le ultime
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: