Serie B, curiosità e statistiche dopo 16 giornate di campionato

Pubblicato il autore: Maurizio Ribechini
Serie B

Serie B

Dopo il posticipo del lunedì sera fra Salernitana e Pro Vercelli la Serie B 2016-2017 ha completato la 16a giornata di campionato ed è stato ormai ampiamente superato 1/3 della stagione regolare, traguardo raggiunto precisamente dopo la 14a delle 42 giornate previste.  Siamo quindi già a un punto del campionato che rende interessante dare un’occhiata alle varie statistiche, curiosità e numeri di squadra.

Iniziamo dai numeri positivi. La squadra che ha vinto il maggior numero di partite è l’Hellas Verona, che ha fatto bottino pieno ben 10 volte su 15 giornate, alle sue spalle con 9 successi ci sono Cittadella e Frosinone; le squadre con il minor numero di sconfitte sono invece ben cinque, tutte a quota 3 KO, stiamo parlando di Hellas Verona, Benevento, Frosinone, Perugia e Virtus Entella (i liguri hanno comunque da recuperare una gara contro l’Ascoli). Il migliore attacco è invece quello dell’Hellas Verona con 33 reti segnate (una media realizzativa superiore ai due gol a partita) davanti a quello del Cittadella con 27, mentre la migliore è quella del Benevento con 9 reti subite, davanti al Pisa con 10. La migliore differenza reti della Serie B spetta al Verona con un invidiabile +14.

E’ curioso notare sul piano dei pareggi che il Cittadella ha finora colto una sola volta il segno X, mentre ci sono due squadre come Latina e Salernitana letteralmente abbonate ai pareggi, avendone colti già ben 9.

Passiamo adesso ai numeri negativi. La squadra che ha vinto meno partite in tutta la Serie B è il fanalino di coda Trapani che finora ha colto un solo successo, mentre le due compagini che hanno ottenuto il numero più alto di sconfitte (8 a testa) sono Avellino e Novara. La peggiore difesa della cadetteria è quella del Brescia, con 25 reti subite, mentre il peggiore attacco è quello del Pisa con sole 7 reti messe a segno (che hanno però fruttato ben 18 punti). Le peggiori differenze reti sono a pari merito quelle di Trapani, Vicenza e Avellino, tutte a -12.

Sempre sul piano delle reti, è curioso segnalare la squadra più “zemaniana” della Serie B, ovvero quella nelle cui partite si vede il numero più alto di reti, questo primato spetta alla capolista Hellas Verona con un totale di 52 reti fra realizzate e subite finora; al contrario le partite in cui si sono viste finora sono quelle del Pisa, con un totale di soli 17 gol fra incassati e realizzati.

E’ curioso notare anche il rendimento casa-trasferta: le squadre che hanno fatto finora più punti fra le mura amiche sono Benevento e Frosinone con 20 punti, mentre il Vicenza è quella che ne ha fatti meno (solo 5 punti per i biancorossi al “Menti”). In trasferta invece la squadra abile a fare più punti è stata l’Hellas Verona con 14, mentre quella che più sta faticando è l’Avellino, che lontano dal “Partenio” ha collezionato solo due punti, frutto di altrettanti pareggi.

Infine è curioso segnalare che la partita con maggior numero di gol di questa Serie B è finora Ternana-Novara 4-3, mentre le sfide con il maggiore scarto di reti fra le due squadre sono state: Pro Vercelli-Cittadella 1-5, Bari-Benevento 0-4, Virtus Entella-Brescia 4-0, Verona-Novara 0-4, Cittadella-Verona 5-1 e Benevento-Brescia 4-0. Infine vi sono state 21 partite concluse sullo 0-0, pari al 12% delle gare disputate finora in Serie B.
  •   
  •  
  •  
  •