Deferimenti Avellino: da Castaldo a Taccone ecco i nomi. I lupi rischiano per illecito sportivo

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Deferimenti Avellino, la Figc ha reso noti i nomi di tutti i personaggi coinvolti nell’inchiesta sul calcioscommesse della procura di Napoli, intanto i biancoverdi cercano punti salvezza al San Nicola contro al Bari.

deferimenti avellino

Deferimenti Avellino, anche Castaldo coinvolto

Deferimenti Avellino, sono stati resi noti dalla Figc i nomi di tutti i personaggi coinvolti sull’inchiesta riguardante il calcioscommesse che vede il club irpino protagonista. Le partite sotto la lente d’ingrandimento del procuratore federale sono due: Modena-Avellino e Avellino-Reggina, entrambe risalenti al maggio 2014. Questa la nota ufficiale della Figc:”Il Procuratore Federale, esaminati gli atti di indagine posti in essere dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, espletata l’attività istruttoria in sede disciplinare, ha deferito al Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare 8 calciatori e il presidente Walter Taccone per illecito sportivo, e le società Avellino 1912 e Torbellamonaca Breda. In relazione alla gara Modena-Avellino del 17/5/2014: Francesco Millesi, Armando Izzo, Luca Pini, Maurizio Peccarisi Fabio Pisacane, Mariano Arini, Luigi Castaldo, Raffaele Biancolino e il presidente dell’Avellino Walter Taccone, nonché le società Avellino e Torbellamonaca Breda. In relazione alla gara Avellino-Reggina del 25/5/2014: Francesco Millesi, Armando Izzo, Luca Pini, nonché le società Avellino e Torbellamonaca Breda”. L’inchiesta andrà ora avanti per accertare le eventuali colpe di ogni singolo individuo nelle partite sovraindicate, con l’Avellino che rischia una penalizzazione in classifica. Una stagione davvero disgraziata per i lupi, penultimi in classifica e con un cambio tecnico già avvenuto in panchina: via Toscano in Irpinia è arrivato Novellino.

Deferimenti Avellino, dopo le accuse la squadra oggi cerca punti a Bari

Dopo la pioggia di deferimenti arrivata in casa Avellino è ora di pensare al campo per i biancoverdi di Novellino, attesi dalla difficile trasferta del San Nicola contro il Bari. I pugliesi con Colantuono in panchina hanno ripreso a marciare verso i playoff, mentre Novellino non sembra ancora aver dato la scossa giusta dopo il suo arrivo. Un punto in due partite questo il bottino dell’ex allenatore di Sampdoria e Torino, sconfitta all’esordio con l’Ascoli e pareggio in casa nel derby con il Benevento. L’Avellino è penultimo in classifica, gli irpini hanno un disperato bisogno di punti e fiducia, Bari prima e Salernitana poi potranno dare un giudizio sulle effettive speranze salvezza dei lupi. Un anno veramente difficile in casa biancoverde, una campagna acquisti sbagliata, i deferimenti e un cambio di allenatore, un vero peccato per un pubblico, quello biancoverde, degno della serie A.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: