Serie B: le decisioni del giudice Sportivo relative alle gare della 18^ giornata

Pubblicato il autore: Salvatore Ciotta Segui
Probabili formazioni Ascoli Perugia

Probabili formazioni Ascoli Perugia

Ecco di seguito le decisioni del Giudice Sportivo relative alle gare della diciottesima giornata del campionato di Serie B, Spal e Bari decimate:

CALCIATORI SQUALIFICATI

TRE TURNI: Gasparetto (Spal).

UN TURNO: Coppolaro (Latina), Lollo (Carpi), Palumbo (Ternana), Rocca (Latina), Valiani (Bari), Altobelli (Pro Vercelli), Bellomo (Vicenza), Cassani, Di Cesare (Bari), Gatto (Ascoli), Martinelli (Brescia), Mignanelli (Ascoli), Mora (Spal), Pellizzer (Entella), Soddimo (Frosinone), Tuia (Salernitana).

SOCIETA’ Il Giudice sportivo, premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della diciottesima giornata andata sostenitori delle Società Avellino, Benevento, Brescia, Cesena, Hellas Verona, Perugia e Vicenza hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente, delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori. ********* Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. AVELLINO per avere suoi sostenitori, al termine della gara, intonato un coro irriguardoso nei confronti dell’Arbitro e lanciato nel recinto di giuoco, in direzione degli Ufficiali di gara, una bottiglietta in plastica; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza. Ammenda di € 2.500,00 : alla Soc. VICENZA per avere suoi sostenitori, al 10° ed al 14° del secondo tempo, lanciato alcuni fumogeni sul terreno di giuoco che causavano la sospensione della gara per alcuni secondi; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza. Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. ASCOLI PICCHIO per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso alcuni fumogeni nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 let. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza. Ammenda di € 1.000,00 : alla Soc. HELLAS VERONA per avere suoi sostenitori, al 6° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco una bottiglietta di plastica; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

  •   
  •  
  •  
  •