Verso Pisa-Bari. Colantuono: “Gattuso è stato bravo”

Pubblicato il autore: Salvatore Ciotta Segui

Veorna Bari Colantuono
Domani sera scenderanno in campo per l’anticipo di Serie B Pisa e Bari,  tre punti da conquistare per entrambe, per i neroazzurri importanti in chiave salvezza, per il Bari in chiave Playoff.
I toscani scenderanno in campo con la testa libera dalle vicende societarie, Corrado ha finalmente acquistato il club neroazzurro, domani sera sarà presente allo Stadio e magari la truppa di Gattuso vorrà regalargli una vittoria, ma la squadra di Colantuono è avversario ostico,  da quando è il nuovo allenatore l’ex giocatore del Pisa ha collezionato due vittorie, un pari ed una sconfitta immeritata a Verona.
In conferenza stampa il tecnico si è espresso così (tratto da Tuttobari):

La sua esperienza a Pisa:“Sono stato a Pisa. Domani sarò avversario. Siamo ridotti all’osso e abbiamo tanti calciatori diffidati, bisogna fare i calcoli giusti perché la prossima settimana non è che recuperiamo poi qualcuno

Sui problemi societari:”L’ho vissuta questa situazione di una società che c’è e non c’è. Gattuso è stato bravo. E’ una partita che con questo problema loro societario, ora risolto, darà grande slancio”

La tattica“Potremmo fare qualcosa di diverso a livello tattico. Questa volta dobbiamo adattarci al numero di calciatori rimasti. Non vorrei trovarmi la prossima partita senza centrocampisti perché ammoniti sotto diffida”
Sull’emergenza:”Furlan? Ha giocato quando abbiamo fatto il 4-3-3. Fedato quando sono arrivato aveva un problema alla mano. Loro prediligono giocare in una zona del campo. In grande emergenza, se ci sarà bisogno di adattarsi, lo faranno”

 

 

 

  •   
  •  
  •  
  •