Miracolo Pisa di Gattuso, fermato anche il Frosinone

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

Miracolo Pisa di Gattuso, fermato anche il Frosinone

Nonostante molte assenze importanti il Pisa di Gennaro Gattuso è riuscito a bloccare anche la capolista Frosinone. La partita, giocata domenica 19 febbraio 2017 allo stadio Arena Garibaldi Romeo Anconetani, è stata piacevole e molto combattuta, con diverse occasioni da gol da ambo le parti. Ringhio è riuscito a mandare in campo anche giocatori nuovi come Zammarini e Milanovic, che non hanno per niente sfigurato. Un po’ di stanchezza da parte di qualcuno ha impedito al Pisa di chiudere varie occasioni costruite bene ma senza gonfiare la rete, perché la zona d’attacco è rimasta spesso scoperta. Rey Manaj è rimasto da solo davanti alla porta in numerose occasioni e le assenze di Masucci e Cani si sono fatte sentire, così come la stanchezza di capitan Mannini.

Dopo tre vittorie consecutive il Frosinone non è andato oltre lo 0-0 a Pisa, un risultato che forse va un po’ stretto alla squadra di Gennaro Gattuso che ha ancora bisogno di qualche modifica tattica per riuiscire a bucare la porta avversaria. Quando si saranno ripresi tutti i giocatori titolari il discorso sarà diverso e probabilmente arriverà la tanto sospirata vittoria anche per i nerazzurri, che manca da un mese. In occasione della gara casalinga contro la Ternana il Pisa ha vinto 1-0 e da allora ha collezionato quattro pareggi consecutivi, risultati utili che comunque fanno muovere la classifica e permettono di sperare concretamente nella salvezza.

Leggi anche:  Dove vedere Vicenza-Chievo Verona: streaming e diretta Tv. SKY o DAZN?

Pisa, Gattuso e lo spettro della penalizzazione

Il Pisa è in attesa di sapere quanti punti di penalizzazione dovrà subire a causa della passata gestione che ha pagato in ritardo gli stipendi, oltre a combinare altre cose che continuano a ripercuotersi negativamente ancora adesso. La società stava per fallire e da allora è stato un vero miracolo riuscire a mantenerla nella zona medio bassa della classifica e fare un calciomercato dignitoso che lascia ben sperare. Gennaro Gattuso ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla penalizzazione sul sito di Gianluca di Marzio in merito ai punti di penalizzazione: «Non sappiamo se arriveranno punti di penalizzazione, noi dobbiamo giocare partita per partita e vedere dove arriveremo», aggiungendo qualche polemica sulla passata gestione: «Abbiamo passato dei mesi difficili, se siamo in questa situazione è un miracolo sportivo, è un merito dei miei giocatori e di quello che fanno i miei giocatori durante la settimana».

Leggi anche:  Serie B, dove vedere Spal Reggiana: diretta tv e streaming

Ancora polemiche per i DASPO

La Curva Nord non ha mancato di protestare per la controversa questione dei tifosi arrestati in occasione della partita giocata allo stadio di Empoli contro il Brescia. I fatti sono stati distorti e non corrispondono alla realtà, tant’è vero che è stata organizzata una raccolta di firme per fare luce su questa vicenda che vede condannati ingiustamente alcuni giocatori del Pisa e nemmeno uno del Brescia. In curva è stata realizzata una coreografia a base di lancio di carta igienica e striscioni di protesta contro lo strapotere delle istituzioni che a volte commettono qualche ingiustizia. I tifosi che volessero aderire alla raccolta di firme potranno recarsi in uno dei numerosi centri di raccolta della città e della provincia pisana aderenti all’iniziativa Pisa non si piega.

  •   
  •  
  •  
  •