Serie B: Classifica media-spettatori aggiornata dopo la 34^giornata

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Risultati immagini per serie b
Periodo intenso in serie B, infatti si è giocato il turno infrasettimanale ed ecco aggiornata la classifica media-spettatori dopo la 34^giornata.
In questo turno hanno giocato in casa quasi tutte le squadre che guidano questa speciale classifica, quindi sono cambiati i valori, anche se sostanzialmente le posizioni sono rimaste inalterate.

CLASSIFICA MEDIA-SPETTATORI DOPO LA 34^GIORNATA 

1° Bari: 16.697 spettatori
2° Verona: 14.191
3° Cesena: 12.045
4° Salernitana: 10.507
5° Perugia: 9.063
6° Benevento: 7.956
7° Spal: 7.707
8° Vicenza: 7.667
9° Brescia: 7.212
10° Spezia: 6.960
11° Pisa: 6.730
12° Frosinone: 5.921
13° Avellino: 5.737
14° Ascoli: 5.277
15° Trapani: 4.962
16° Novara: 4.153
17° Ternana: 3.768
18° Cittadella: 2.947
19° Pro Vercelli: 2.744
20° Latina: 2.506
21° Carpi: 2.456
22° Entella: 2.315

Si è giocato ormai gran parte del campionato di Serie B e le posizioni sono ben definite, a parte alcuni casi dove ci sono bassi divari tra due squadre vicine. Guida la classifica sempre il Bari in modo netto, il pubblico del San Nicola nonostante un’altra annata complicata, con risultati altalenanti e una posizione play-off ancora da conquistare, si conferma da serie A, la media di questa stagione di 16.697 sarebbe la tredicesima nella massima serie; tanto per fare un confronto, il Bari ha più tifosi in serie B, che l’Atalanta dei miracoli in serie A. Numeri incredibili che ancora una volta confermano la grandezza dei tifosi del Bari.
Bene anche il Verona che si conferma al secondo posto, 14.191 i tifosi del Bentegodi, la squadra scaligera è ancora in piena lotta per la serie A, anche se le premesse iniziali la davano per grandissima favorita; ovviamente stiamo parlando di un pubblico che è abituato al grande calcio.
Anche a Cesena ottimo pubblico, il terzo posto è soddisfacente considerando anche che la squadra romagnola, ha sempre navigato nella zona medio-bassa della classifica. Scorrendo la classifica conferme per Salernitana e Perugia, sorprendono sempre di più le tifoserie di Benevento e Spal che al primo anno di serie B hanno medie altissime, supportate anche dai campionati eccellenti che stanno facendo le due squadre. Vicenza, Brescia e Spezia ormai veterane del campionato cadetto, si confermano con numeri discreti, discorso a parte va fatto per il Pisa, che in un’annata che definire complicata è un eufemismo, si trova all’undicesimo posto di questa classifica, ma in realtà è evidente che le potenzialità del pubblico pisano sono molto più alte, purtroppo problemi societari, capienza dell’Arena Anconetani ridotta e altri motivi, vanno ad abbassare la media in modo significativo.
Comunque nonostante tutto da quando
la società neroazzurra è passata al gruppo Corrado, mediamente il Pisa in casa è seguito da 8.000 tifosi.

Leggi anche:  Dopo Machin e Sorensen, Sebastiani porta anche Odgaard a Pescara

Scorrendo ancora la classifica il Frosinone è destinato a vedere crescere il numero dei suoi tifosi al Matusa, visto che la squadra di Marino sta facendo grandi cose ed è in piena corsa per la serie A, entusiasmo che crescerà sempre di più nel finale di campionato e futuro sempre più roseo, visto che la società del Presidente Stirpe sta lavorando per costruire il nuovo stadio.
Andando nella parte bassa della graduatoria si trovano Entella all’ultimo posto, preceduta da Carpi e Latina. Otto giornate alla fine della serie B, c’è ancora tempo per migliorare i propri numeri per tutte le squadre, anche se in linea generale resta un campionato molto seguito.

  •   
  •  
  •  
  •