Cinquina Pescara sul Foggia: Zeman travolge la sua ex squadra

Pubblicato il autore: Paolo Pierangelo Segui

 

 

Vittoria roboante e in tipico stile Zemaniano, quella che il Pescara ha ottenuto nel posticipo di serie B contro il Foggia dell’ex Stroppa.

Una partita con 6 goal complessivi ed emozioni a go-go nell’arco degli interi novanta minuti, con il risultato finale che punisce forse eccessivamente la formazione pugliese.
Prima frazione di gioco che registra il vantaggio degli adriatici con l’attaccante Pettinari, lesto ad insaccare in rete l’appoggio di Proietti, quindi arriva la reazione veemente del Foggia, che sfiora il pareggio prima dell’intervallo, trovando l’ottimo Pigliacelli sulla propria strada.
Nella ripresa dopo un’iniziale sofferenza, il Pescara colpisce in maniera letale: Pettinari prima e Benali dopo, firmano l’1-2 micidiale che porta il delfino sul punteggio di 3-0.
Il Foggia di Stroppa appare disorientato dal tris dei padroni di casa ed accusa il colpo, così giungono successivamente le reti del neo entrato Mancuso ed ancora Pettinari, che firma la sua personalissima tripletta.
Il portiere Pigliacelli che aveva parato tutto nel frattempo, si arrende solamente nel finale, quando arriva il goal della bandiera per i rossoneri, a fissare il punteggio sul definitivo 5-1 per gli adriatici.
In conclusione un esordio stagionale con i botti per Zeman, che conferma quanto sia attrezzato per la categoria il Pescara, una delle squadre maggiormente indiziate per la promozione in serie A.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie B, dove vedere Cremonese-Perugia: streaming e diretta tv SKY o DAZN?