Novara-Avellino, Novellino ne convoca 24. Luiso: “Lupi da playoff”

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Novara-Avellino

Novara-Avellino, la carica dell’ex Luiso

Novara-Avellino, biancoverdi a caccia di punti in trasferta. Giornata di vigilia per i lupi di Walter Novellino che preparano la difficile partita di Novara. Lontano dal Partenio Lombardi l’Avellino ha collezionato due sconfitte su due, contro Cremonese e Cesena. In entrambe le occasioni gli uomini di Novellino hanno subito tre reti. Un bilancio altamente negativo se ci si ferma ai freddi numeri. In realtà i match contro Cremonese e Cesena se gli episodi avessero girato a favore dell’Avellino. Il gol annullato ad Asencio e il rigore fallito da Ardemagni sono stati momenti chiave che hanno poi indirizzato le due partite. Contro il Novara serve una grande prestazione. I piemontesi sono a quota 6 in classifica, una lunghezza sotto l’Avellino. Due vittorie e tre sconfitte, con tre gol fatti e quattro subiti per gli uomini di Eugenio Corini. Squadra scorbutica e difficile da affrontare. Si giocherà sul sintetico del Silvio Piola, una vantaggio per l’Avellino abituato a giocare sullo stesso tipo di campo al Partenio Lombardi.

Nella passata stagione il Novara vinse per 1-0 in casa grazie ad un gol di Nicolas Viola, poi passato al Benevento. Pareggio al ritorno per 1-1 al Partenio Lombardi. Piemontesi in vantaggio con Macheda, pareggio dell’Avellino grazie ad un rigore di Ardemagni. Ecco la lista dei convocati diramata da Novellino: Portieri: 22 Lezzerini, 1 Radu. Difensori: 13 Falasco, 5 Kresic, 27 Laverone, 3 Marchizza, 25, Suagher 6 Migliorini, 15 Ngawa, 2 Pecorini, 29 Rizzato. Centrocampisti: 8 D’Angelo, 14 Di Tacchio, 18 Lasik, 17 Molina, 21 Morosin, 4 Moretti, 20 Paghera. Attaccanti: 9 Ardemagni, 10 Castaldo, 26 Bidaoui, 7 Camarà , 19 Asencio.

Novara-Avellino, Luiso ci crede:”Biancoverdi da playoff”

Novara-Avellino, Luiso incoraggia i lupi. Fece sognare il Partenio in una stagione culminata con un’amara retrocessione, oggi Pasquale Luiso è un giovane allenatore in cerca di un’occasione.”L’Avellino sta facendo un buon calcio con Novellino. La sua grande esperienza è molto importante e la squadra lo sta seguendo bene. Dopo cinque giornate posso dire che i campani possono essere la rivelazione ed arrivare ai play off”. Così il toro di Sora a Tuttomercatoweb.com. Per quanto riguarda il match con i Novara l’ex bomber biancoverde è fiducioso:” L’Avellino non parte in svantaggio rispetto alle altre squadre perché gioca sul sintetico. Il Novara arriva dalla sconfitta a La Spezia quindi vorrà riprendere la corsa positiva di questa battuta di arresto. Sarà un bel banco di prova per i biancoverdi”.

Luiso nella passata stagione ha allenato la primavera del Vicenza. “Sto continuando ad aggiornarmi, aspetto che qualcuno mi dia nuovamente la possibilità di allenare”. Chissà magari in futuro Luiso potrebbe tornare ad Avellino da allenatore, sarebbe un piacevole ritorno per tutto l’ambiente biancoverde.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: