Serie B, anticipi e posticipi dall’8a alla 13a giornata

Pubblicato il autore: Francesco Blasi Segui


Entra nel vivo il campionato di Serie B e le sfide si fanno sempre più emozionanti. Così la Lega Serie B, ormai commissariata, ha reso noto il programma degli anticipi e dei posticipi che si terranno dall’8a alla 13a giornata.

In particolare si tratta delle gare che si giocheranno a partire dal prossimo 7 ottobre, con Salernitana-Ascoli, e che vedranno un turno infrasettimanale per concludersi il 6 novembre con il posticipo tra Perugia-Avellino che è stato deciso di giocare in Monday Night perché nella città umbra si svolgerà un altro evento. Tra le partite più interessanti del mese di ottobre spicca di sicuro Pescara-Cittadella, per i numeri di gol che interessano le due squadre e che fanno di questa gara una di quelle che non possono essere assolutamente perse: sfruttando la pausa del campionato di Serie A la partita si giocherà l’8 ottobre alle ore 12.30. Ma come dimenticare il 15 ottobre, ore 17.30, il derby campano tra Avellino-Salernitana e il 20 ottobre la sfida tutta lombarda tra Cremonese-Brescia (ore 19.00). E poi il 3 novembre calcio di grande tradizione con la gara tra Pescara-Palermo (ore 2030).

Leggi anche:  Serie B, le partite verranno trasmesse anche negli Stati Uniti e nei Caraibi

Questo il programma completo degli anticipi e posticipi – 8a giornata: Salernitana-Ascoli (sabato 7/10 ore 18.00), Cesena-Spezia (sabato 7 ottobre ore 20.30), Pescara-Cittadella (domenica 8/10 ore 12.30), Novara-Frosinone (domenica 8/10 ore 20.30). 9a giornata: Foggia-Perugia (venerdì 13/10 ore 20.30), Avellino-Salernitana (domenica 15/10 ore 17.30), Virtus Entella-Empoli (lunedì 16/10 ore 20.30). 10a giornata: Cremonese-Brescia (venerdì 20/10 ore 19.00), Bari-Cittadella (venerdì 20/10 ore 21.00). 11a giornata: Brescia-Bari (23/10 ore 20.30). 12a giornata: Parma-Avellino (domenica 29/10 ore 15.00), Pro Vercelli-Foggia (domenica 29/10 ore 17.30), Ternana-Carpi (lunedì 30/10 ore 20.30). 13a giornata: Pescara-Palermo (venerdì 3/11 ore 20.30), Empoli-Spezia (domenica 5/11 ore 17.30), Perugia-Avellino (lunedì 6/11 ore 20.30).

Resta però sempre aperto il problema relativo alla Lega Serie B. Dopo che a inizio settembre è stata commissariata con l’arrivo di Mauro Balata, poiché i presidenti delle varie società non hanno trovato l’accordo per eleggere il nuovo numero uno, restano irrisolti una serie di problematiche: in particolare come continuare a rendere attrattivo un campionato che vede impegnate numerose società di lunga tradizione calcistica. Anche di questo, pur se non in maniera ufficiale poiché non è riportato all’interno dell’ordine del giorno, si discuterà il prossimo 27 settembre quando a Coverciano si raduneranno i presidenti delle società cadette per dare vita a un’assemblea la cui discussione verte sul rinvio delle gare quando ci sono impegni organizzati dalla FIFA (proposta avanzata dal Palermo), ma anche la valutazione delle procedure competitive dei diritti audiovisivi del triennio 2018/2021, il progetto di nuovi format di sponsorizzazione e gli aggiornamenti sulla mutualità di sistema.

Leggi anche:  Telecronisti serie B 4^ giornata: tutte le voci di Sky e DAZN

Tutti temi fondamentali per cercare di fare restare la Serie B un campionato appetibile anche commercialmente, ma che può essere tale solo se le società finalmente riescono a collaborare in maniera decisa e a trovare una figura che possa sintetizzare nel migliore modo possibile le tesi portate avanti dalle varie fazioni che fino a oggi hanno creato solo ritardi che si riverberano sulle stesse società che non vedono ritardate progettualità importanti affinché si possano recuperare crediti monetari che diventano necessità se si vuole continuare a crescere offrendo un prodotto al passo con i tempi e sempre più spettacolare ai tifosi e a tutti gli appassionati di calcio che ancora si emozionano per un gol o una grande giocata.

  •   
  •  
  •  
  •