Serie B, Pescara-Frosinone: le possibili scelte di Zeman

Pubblicato il autore: Paolo Pierangelo Segui

Vigilia dell’anticipo di serie B, che domani vedrà in campo il Pescara di Zeman ed il Frosinone di Longo, in una sfida che si annuncia emozionante e dal fascino dell’alta classifica.
Il tecnico degli adriatici ha tenuto in mattinata la sua conferenza stampa, in vista di questa importante partita tra due delle candidate alla promozione finale in serie A.
Zeman ha esordito con gli elogi per la formazione ciociara, che annovera tra le più competitive del torneo cadetto, ma ha ribadito che il Pescara deve giocare come sa e dimostrare tutto il suo valore, cercando di essere una squadra più corta. In difesa si va verso la conferma dei centrali Coda e Perrotta, mentre la novità potrebbe arrivare sugli esterni, dove Crescenzi rientrerà dal primo minuto al posto di uno tra Zampano e Mazzotta.
Sulla linea di centrocampo ancora Proietti nelle vesti di playmaker, ma Zeman ci ha tenuto a sottolineare che deve toccare e giocare più palloni, rispetto a quanto fatto fino ad oggi.
Le mezze ali saranno il sudamericano Brugman (autore di un gran goal a Perugia) e probabilmente Palazzi, che rileverà il giovane Coulibaly, apparso sottotono in queste prime uscite di campionato.
Dulcis in fundo in attacco, il tecnico boemo punterà nuovamente su Pettinari come centravanti, supportato sugli esterni da Benali e dal talento Del Sole.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie B, dove vedere Cremonese-Perugia: streaming e diretta tv SKY o DAZN?