Serie B: Classifica media-spettatori aggiornata dopo il 12^turno

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Risultati immagini per serie b

Unaltra giornata di serie B è andata in archivio, il 12^turno si è chiuso con il posticipo Ternana-Carpi terminato in parità, con il punteggio di 0-0. Nessuna variazione di rilievo riguardo le prime posizioni della classifica media-spettatori, il Bari rimane primo nettamente, nonostante il peggior dato stagionale contro l’Ascoli al San Nicola, dove erano presenti 12.530 spettatori. Lotta serrata fino ad ora per le piazze d’onore con Cesena, Foggia e Parma piazzate nell’ordine, ma a distanza di poche centinaia di presenze, con la squadra ducale che sta rimontando piano piano.
Quinto posto per il Perugia, mentre sesta è la Salernitana, il Pescara in calo nele ultime giornate resiste al settimo posto, ma potrebbe essere superata già nel prossimo fine settimana dal Frosinone. Il Brescia scavalca la Cremonese, poi all’undicesimo posto troviamo il Palermo, che nonostante il buon lavoro di mister Bruno Tedino, capace di portare i rosanero in vetta, registra la più bassa affluenza al Renzo Barbera, dall’inizio del campionato con nemmeno 5.000 spettatori sugli spalti, ovvio che il motivo vada al di là della retrocessione nel campionato cadetto, ma vada ricercato nella contestazione verso la società ed in particolar modo verso il presidente Zamparini. Scorrendo la classifica non ci sono altre novità di rilievo, da segnalare la buona affluenza al Piola di Vercelli, ben 4.321 spettatori con larghissima presenza ospite però, molti i foggiani al seguito infatti in terra piemontese, che hanno anche festeggiato per il rotondo successo ottenuto.

CLASSIFICA MEDIA SPETTATORI DOPO 12 GIORNATE

1° Bari: 14.661 spettatori
2° Cesena: 11.900
3° Foggia: 11.664
4° Parma: 11.104
5° Perugia: 9.837
6° Salernitana: 9.366
7° Pescara: 8.699
8° Frosinone: 7.900
9° Brescia: 6.926
10° Cremonese: 6.875
11° Palermo: 6.392
12° Avellino 5.927
13° Spezia: 5.548
14° Ascoli: 5.361
15° Ternana: 4.684
16° Empoli: 4.399
17° Venezia: 4.074
18° Novara: 3.716
19° Cittadella: 3.453
20° Pro Vercelli: 2.895
21° Carpi: 2.606
22° Entella: 2.019

PROSSIMO TURNO
Il 13^turno di serie B si preannuncia interessante, sarà spalmato come capita spesso su quattro giorni, da venerdì 3 Novembre a lunedì 6 Novembre; si parte con un anticipo scoppiettante, quello dell’Adriatico dove si affronteranno Pescara e Palermo, match che si preannuncia all’insegna dello spettacolo, d’altronde quando giocano le squadre di Zeman i gol sono assicurati, ma anche il Palermo gioca molto bene; nelle gare del sabato spicca la gara di alta classifica tra Frosinone e Parma, dove si preannuncia grande pubblico nel nuovo stadio frusinate Stirpe, anche se la palma di gara più seguita andrà molto probabilmente al match tra le gemellate Salernitana-Bari, ricordiamo che nella scorsa stagione, fu una delle partite con più pubblico dell’intero campionato. Altra gara di rilievo sarà il derby piemontese Novara-Pro Vercelli, chiudono il programma Brescia-Venezia, Carpi-Ascoli, Cittadella-Ternana, Foggia-Cremonese e Virtus Entella-Cesena. La gara della domenica vedrà di fronte Empoli e Spezia al Castellani alle ore 17.30, chiude il turno Perugia-Avellino lunedì sera.

DATI GENERALI
Quando sono state giocate le prime 12 gare di serie B, gli spettatori totali sono stati finora 897.462, con una media-gara di 6.851 presenze medie a gara. Praticamente lo stadio Zini di Cremona è quello che più si avvicina a questo dato ipotetico di affluenza in serie B. Sicuramente il ritorno di piazze come Parma, Foggia su tutte ma anche Empoli e Cremonese hanno fatto salire e di molto i dati generali di pubblico nella seconda serie del calcio italiano.

 

  •   
  •  
  •  
  •