Serie B: Classifica media-spettatori aggiornata dopo il 18^turno. Bari primo nettamente!

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Risultati immagini per serie B
Si è chiusa anche la 18^giornata di serie B, un bel week-end di ottimo calcio con molti pareggi ben 6 che confermano ulteriormente il grande equilibrio che caratterizza la serie cadetta. Grandissimo pubblico al San Nicola che fa invidia a moltissimi stadi di serie A, ben 21.671 il dato ufficiale di Bari-Palermo che non si avvicina nemmeno un pò al derby pugliese Bari-Foggia con 33.567 presenti sugli spalti dell’impianto barese, ma rimane un pubblico lusinghiero in serie B. C’era grande attesa a Bari per questa gara che però ha visto la netta affermazione della squadra rosanero, finora l’impianto barese era stato il punto di forza dei ragazzi di Grosso.
Grazie a questo ottimo dato il Bari consolida il primato nella classifica media-spettatori e stacca ulteriormente tutte le altre, secondo il Cesena, poi Foggia, Parma e Salernitana, tutte molto vicine tra loro e sopra le diecimila unità di media gara.
Al sesto posto in grande risalita il Frosinone, che da quando gioca nel nuovo impianto Benito Stirpe ha sempre avuto un pubblico importante, poi il Perugia e via via tutte le altre; le delusioni stagionali a livello di pubblico fino a qui, restano il Palermo che nel frattempo è andato in testa al campionato, Avellino, Empoli e Carpi, sicuramente in queste piazze i dati sono molto in ribasso rispetto al recente passato, davvero inconsueto però vederle nei bassifondi di questa speciale classifica, ultimo posto sempre per l’Entella.

CLASSIFICA MEDIA SPETTATORI DOPO 18 GIORNATE

1° Bari: 17.639 spettatori
2° Cesena: 11.944
3° Foggia: 11.082
4° Parma: 10.912
5° Salernitana: 10.172
6° Frosinone: 9.096
7° Perugia: 9.087
8°Pescara: 8.118
9° Brescia: 7.004
10° Cremonese: 6.774
11° Palermo: 6.376
12° Ascoli: 5.631
13° Spezia: 5.507
14° Avellino: 4.922
15° Ternana: 4.906
16° Empoli: 4.491
17° Venezia: 3.979
18° Novara: 3.876
19° Cittadella: 3.434
20° Pro Vercelli: 2.786
21° Carpi: 2.582
22° Entella: 1.957

PROSSIMO TURNO
La prossima giornata si svolgerà in modo classico, con l’anticipo del venerdì tra Foggia e Venezia, il grosso del programma sabato 16 dicembre alle ore 15 dove spicca il derby emiliano-romagnolo tra Parma e Cesena, dove si prevede una grande partecipazione di pubblico, a seguire come importanza Perugia-Bari e poi Palermo-Ternana, qui alla Favorita ci sarà da vedere se il pubblico rosanero premierà gli ottimi risultati della squadra di mister Tedino, o continuerà a disertare lo stadio palermitano in segno di polemica verso la società. Il resto del programma vedrà Avellino-Ascoli, Carpi-Frosinone che appena due anni fa era una gara di serie A, Cremonese-Empoli, Pro Vercelli-Spezia e Virtus Entella-Salernitana.
Domenica invece gli ultimi due incontri Brescia-Cittadella alle 15 e Pescara-Novara alle 17.30, al Rigamonti arriverà un Cittadella in forma splendida, reduce dal prestigioso impegno di Coppa Italia all’Olimpico contro la Lazio, mentre potrebbe essere l’ultima chiamata per il Pescara di Zeman, che in caso di risultato negativo potrebbe essere esonerato.

DATI GENERALI
In totale nelle prime 18 gare sono ben 1.369.322 le presenze registrate finora negli stadi di serie B, con una media-gara di 6.916 spettatori, nell’ultimo mese i dati stanno calando rispetto alla fase iniziale, ma tra poco con l’arrivo delle feste natalizie ci potrebbe essere una piccola ripresa, il campionato cadetto si fermerà alla fine del girone di andata dal 28 dicembre al 20 gennaio per la pausa invernale come succede ormai da qualche anno, una formula che è piaciuta molto ai tifosi che hanno premiato questa novità.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: