Serie B: Periodo nero per il Pescara di Zeman, ma i senatori sono con lui

Pubblicato il autore: Paolopier7 Segui

E’ il momento più delicato della stagione per il Pescara di Zeman, con gli ultimi risultati che stanno evidenziando grandi cali di concentrazione da parte dei biancazzurri, che per l’ennesima volta hanno subito una rimonta.
La sconfitta di Cesena ha lasciato tanta amarezza, se pensiamo che il Pescara è andato per due volte in vantaggio con Benali prima e Pettinari poi, gettando tutto alle ortiche nei minuti finali dell’incontro, subendo la rimonta romagnola.
La prossima partita contro il Novara diventa un crocevia fondamentale e da non fallire, nel quale i biancazzurri dovranno necessariamente vincere per scacciare via la crisi.
In queste ultime settimane il tecnico Zeman è finito nell’occhio del ciclone, con la sua panchina che è diventata traballante, ma il campionato di serie B è ancora lungo e c’è ancora tempo per recuperare terreno.
Il patron Sebastiani aveva ribadito piena fiducia al boemo proprio ad inizio mese, per smentire un possibile esonero ed i nomi di possibili sostituti (sono circolate voci su Colantuono e Nicola).
La squadra nel frattempo continua a lavorare negli allenamenti, con i “senatori” del gruppo che a questo punto diventano fondamentali per remare tutti uniti nella stessa direzione: Fiorillo, Fornasier, Coda, capitan Brugman e l’ariete Pettinari, tocca proprio a loro dare un segnale da veri leader quali sono e lo stanno facendo.

  •   
  •  
  •  
  •