Crotone-Brescia streaming RaiPlay – Dazn e diretta tv Raisport oggi dalle 21, anticipo Serie B

Pubblicato il autore: Giacomo Luigi Uccheddu Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

L’anticipo di questa sera, ore 21, per la sesta giornata del campionato di Serie B mette di fronte allo Stadio Ezio Scida due squadre che ai nastri di partenza erano state inserite tra le squadre che avrebbero almeno lottato per i Play Off, il campo ha però detto altro: sono il Crotone e il Brescia. I calabresi giungono da due ko in casa col Verona e allo Stadio Adriatico contro il Pescara. Buono il ritorno di Corini a Brescia: dopo il pari al Cabassi contro il Carpi di Castori le rondinelle hanno infatti battuto il Palermo al Rigamonti, un ko che al tecnico Tedino è peraltro costato l’esonero. Il match sarà visibile in TV su DAZN e in chiaro su Rai Sport. Diretta streaming gratuita di Brescia-Crotone anche su Raiplay disponibile su sito e app dedicata.

Brescia-Crotone, Per Stroppa è decisiva

Un ulteriore sconfitta dopo quelle contro Verona e Pescara probabilmente costerebbe la panchina al tecnico dei rossoblu Giovanni Stroppa che ha chiesto maggiore incisività ai propri ragazzi. L’ex tecnico del Foggia non ha mai battuto il Brescia nei precedenti casalinghi mentre l’unica volta in cui in cui il lombardo ha ospitato Corini il match è terminato in pareggio: il riferimento è a Foggia-Novara del precedente campionato. Sul tema precedenti va pure detto che il Brescia non ha mai vinto a Crotone.

Brescia-Crotone, Le probabili formazioni

Qui Crotone – Tra i pali Stroppa ripropone Cordaz mentre in difesa l’infortunio di Cuomo favorisce la conferma di Golemic, rientra dal 1′ Sampirisi. A centrocampo torna Martella, assente a Pescara, gli farà spazio Molina. In avanti più Simy di Stoian.

(3-5-2): Cordaz; Golemic, Sampirisi, Marchizza; Faraoni, Rohden, Benali, Firenze, Martella; Simy, Budimir.

Qui Brescia – Squadra che vince non si cambia dice Vujadin Boskov e il tecnico delle rondinelle Eugenio Corini sembra applicare alla lettera queste parole. Nessuna variazione di formazione rispetto al successo interno contro il Palermo di Martedì sera.

(4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Gastaldello, Romagnoli, Curcio; Ndoj, Tonali, Dall’Oglio; Bisoli; Donnarumma, Torregrossa.

  •   
  •  
  •  
  •