Ascoli-Spezia 3-0: i bianconeri dominano il match e balzano al comando della classifica

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


L’Ascoli stravince per 3-0 contro lo Spezia giocando un grande match e balza meritatamente al primo posto della classifica del campionato cadetto. Le reti sono state realizzate da tutto il trio d’attacco: al 4′ rigore realizzato da Ninkovic che spiazzava il portiere ospite Krapikas, al 45′ grande gol di Da Cruz che dopo aver rubato palla a Terzi con un azione personale superava l’estremo difensore ospite con un bellissimo cucchiaio e infine al 60′, Ardemagni insaccava dall’altezza del dischetto con facilità dopo un assist del solito Da Cruz. Da segnalare al 53′ l’espulsione del difensore spezzino Juan Ramos per doppio giallo causa intervento da dietro su Ardemagni.

Ascoli-Spezia, presentazione del match

Martedì 24 settembre alle ore 21 allo stadio Cino e Lillo Del Duca si affronteranno Ascoli-Spezia nel match valido per la quinta giornata del campionato di Serie B.

Le due squadre arrivano a questo turno infrasettimanale con stati d’animo contrapposti perchè i marchigiani sabato hanno vinto dilagando in casa della Juve Stabia per 5-1 attestandosi al secondo posto con nove punti dietro alla coppia capolista Benevento-Virtus Entella (dieci punti), mentre i liguri ha pareggiato davanti ai propri tifosi per 2-2 contro il Perugia facendosi raggiungere proprio al 90′ rimanendo nella parte medio bassa della classifica con quattro punti.

Il match di stasera sarà molto importante per entrambe le squadre, dove l’Ascoli del tecnico Paolo Zanetti con un successo potrebbe volare ancora più in alto, mentre lo Spezia di mister Vincenzo Italiano che ha vinto solamente all’esordio (a Cittadella), con i tre punti potrebbe dare una svolta ad un torneo fin qui abbastanza deludente.

Domenica entrambe le squadre hanno fatto una seduta di scarico; i padroni di casa non dovrebbero avere ancora a disposizione gli infortunati Scamacca e D’Elia, mentre per gli ospiti  out Galabinov.

L’arbitro della gara sarà Daniele Minelli della sezione di Varese, coadiuvato dagli assistenti Luigi Rossi di Rovigo e Andrea Zingarelli di Siena e dal quarto uomo ufficiale Michele Di Cairano di Ariano Irpino. Con il fischietto lombardo sono cinque i precedenti per i padroni di casa con un bilancio negativo di cinque sconfitte, mentre con gli ospiti sono dieci con un bilancio di cinque vittorie, tre pareggi e due sconfitte.

Sono dodici i precedenti allo stadio Del Duca (sei in Serie B e altrettanti in Serie C) che vedono i bianconeri largamente in vantaggio con nove vittorie, a fronte di una sola sconfitta e un pareggio. Nella scorsa stagione il match si giocò l’1 dicembre e vide il successo marchigiano per 3-1 con rete di Cavion, Ardemagni e Padella, per gli ospiti Okereke.

Ascoli-Spezia, formazioni ufficiali

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Gravillon, D’Elia; Gerbo, Piccinocchi, Padoin; Ninkovic; Da Cruz, Ardemagni.

SPEZIA (4-3-3): Krapikas; Vignali, Marchizza, Terzi, Ramos; Mora, Maggiore, M. Ricci; F. Ricci, Gyasi, Burgzorg.

Ascoli-Spezia, diretta tv e streaming

SEGUI ASCOLI-SPEZIA SERIE B IN DIRETTA STREAMING SU DAZN

Il match Ascoli-Spezia, valevole per la quinta giornata del campionato cadetto sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su DAZN, il match in programma oggi alle ore 21, con telecronaca di Giorgio Basile, sarà visibile su diversi dispositivi come ad esempio pc, smartphone e tablet sulle smart tv più moderne che supportano la app, oppure su tutti i televisori collegando un decoder Sky Q o una console Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X) o Playstation 4.

Un’altra possibilità per vedere la partita sul proprio televisore è rappresentata dall’utilizzo di strumenti quali Google Chromecast e Amazon Fire TV Stick. Inoltre poco dopo il fischio finale sarà possibile guardare on demand gli highlights o anche la replica dell’intero incontro.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,