Playoff Lega Pro, Ascoli-Reggiana: spensieratezza Regia contro l’ambizione bianconera

Pubblicato il autore: Sabino Palermo

1397548307137856

Tra le gare dei playoff promozione, forse Ascoli-Reggiana è quella che incuriosisce meno. Bianconeri e granata infatti, provenendo dallo stesso girone B, si sono già affrontate due volte in campionato col successo esterno dell’Ascoli ed il pareggio 1-1 al Del Duca. Adesso però la partita è di quelle da ‘dentro o fuori’: l’Ascoli ha il vantaggio del fattore campo, ma la Regia è una squadra tutt’altro che arrendevole. Per la squadra di Petrone c’è anche il ‘tabù playoff’ da sfatare, infatti nelle ultime quattro partecipazioni agli spareggi per la promozione le delusioni sono state sicuramente maggiori rispetto alle gioie (ultima la semifinale 2005 contro il Torino).

Gli allenamenti a porte chiuse concentrano i bianconeri nella corsa verso la Serie B, per cancellare le polemiche delle ultime giornate di campionato e il ricordo dei festeggiamenti della rivale Teramo già in cadetteria. E’ ipotizzabile il ritorno in campo della ‘formazione tipo’ per i bianconeri, con Alitinier (17 reti in campionato) a guidare l’attacco. Meno pressioni invece per la Reggiana che, anche dalle parole del presidente Barilli, era partita con obiettivi ben diversi ed ora è pronta a cullare il sogno promozione fino alla fine. Una formazione giovane quella granata, che ha dimostrato dall’inizio dell’anno di non temere nessuno ed avere la spensieratezza per affrontare qualsiasi tipo di impegno contro le ‘grandi’.

Leggi anche:  Cerignola-Messina streaming gratis Antenna Sud o Eleven Sports? Dove vedere Serie C

L’ambiente sarà infuocato al Del Duca, con più di 5.000 biglietti già venduti, e pronto a sostenere l’Ascoli verso la risalita in cadetteria. Si va verso il tutto esaurito, battendo anche il record stagionale di 7.300 tagliandi venduti per il derby contro l’Ancona. Dall’altra parte però l’avversario è ostico, perchè conosce già i bianconeri e sa come metterli in difficoltà: ora la parola spetta al campo, vero giudice supremo di questi playoff. E siccome “l’appetito vien mangiando” la Reggiana è pronta all’impresa, mentre i bianconeri l’attendono senza alcun timore.

Calcio d’inizio domenica 17 maggio alle ore 16:00. La partita sarà disponibile in diretta sul canale streaming Lega Pro Channel, visibile sul sito www.sportube.tv.

  •   
  •  
  •  
  •