Per la Giana buon avvio di stagione vince in Coppa Italia con il Cuneo

Pubblicato il autore: Guido Baroni Segui

GC_015-470x353GORGONZOLA La Giana fa il suo esordio nella stagione agonistica bella prima giornata di Coppa italia Lega Pro con una bella vittoria per 2 a 0 nella gara in casa a Gorgonzola con il Cuneo. Ha inizio partito c’è un momento di azioni alterne poi è la squadra ospite che fa gioco e si porta in avanti, senza però creare seri pericoli alla porta avversaria e impensierire più di tanto la difesa gorgonzolese. nella seconda parte del primo tempo è la Giana che diciamo si sveglia e fa gioco creando occasioni da gol e pericolose azioni, al 21′ Gasbarroni calcia da buona posizione una punizione che viene respinta dalla barriera, al 24′ punizione da fuori area per il Cuneo con Beltrame che la calcia, ma la difesa bianco azzurra allontana la palla. Al 30′ la prima occasione per segnare è per la squadra di casa, , Pinto da fuori area fa un bel cross per l’accorrente Bruno che di testa manda la palla non lontano dalla traversa. dalla trequarti effettua un traversone in mezzo per Bruno, il quale svetta di testa. Dopo tre minuti è la volta di Gasbarroni che va via lungo la fascia destra, supera i difensori, tocca per Bruno che tocca prima di tutti di testa ma non centra la porta. Al 33′ altra occasione con Gasbarroni. Al 36′ è ancora Gasbarroni che prende palla sulla sinistra viene fermato fallosamente da Conrotto, e sulla successiva punizione la calcia e fa la barba al palo. Al 40′ l’onnipresente Gasbarroni va vicino al gol, con un tiro ad effetto dalla sinistra di poco a lato. Nel A inizio secondo tempo Augello su punizione da fuori are prova a cercare la porta, la trova, con la palla che arriva tra le braccia del portiere avversario, al 10′ Sosio da la palla a bruno fuori area, che dal limite area la tocca per l’accorrente Biraghi, che di piatto fa partire un rasoterra che entra in rete dando l’1 a 0 alla sua squadra. Da segnalare il tentativo di reazione del Cuneo con gli avversari che agiscono pericolosamente in contropiede, e al 24 Gasbarroni fa meta campo con la palla al piede, vede Marotta vicino a lui, gli da la sfera in avanti, e dopo dopo essersi difeso dalla pressione dei difensori e averli superati, tocca il pallone nel sette sul secondo palo, facendo il gol del 2 a 0. Al 28′ per brutto fallo su bruno viene espulso Gorzegno del Cuneo, entrano in campo per la giana Rossini, Solerio e e Perna, con gli ospiti in dieci che provano una flebile reazione. A fine tempo occasione gol per il Cuneo, con la palla che che arriva in area e Polenghi di testa la allontana colpendo la traversa, poi nel minuto di recupero, Perna prende palla, la tiene a limite area, e la calcia girandosi, mandandola a fil di palo. Dopo questo importante vittorioso esordio, la Giana riposa nel prossimo turno, ritornando in campo il 30 agosto nel match con l’Albino Leffe.

GIANA ERMINIO-CUNEO 2-0
Marcatori: Biraghi 11′ st, Marotta 24′ st
Giana Erminio: Paleari, Sosio, Augello, Marotta, Polenghi, Montesano, Pinto (Perna 33′ st), Biraghi, Bruno, Gasbarroni (Solerio 30′ st), Cogliati (Rossini 30′ st). A disp: Sanchez, Bonalumi, Solerio, Rossini, Sanzeni, Romanini, Perna. Allenatore: Albè.
Cuneo: Tunno, Barale, Bonomo, Cavalli, Conrotto, Gorzegno, Beltrame (Garin 20′ st), Gatto, Capellino (Banegas 6′ st), Corradi, Scapinello (Franchino 29′ st). A disp: Cammarota, Franchino, Thiao Ousseynou, Garin, Corsini, Novara, Banegas. Allenatore: Iacolino.
Arbitro: Miele di Torino.

  •   
  •  
  •  
  •