Lega Pro, gli squalificati della 12^ giornata

Pubblicato il autore: Francesco Pellicori

lp
Puntuali come un orologio svizzero arrivano le squalifiche del Giudice Sportivo di Lega Pro riguardanti il turno di campionato giocato il 21, 22 e 23 novembre 2015. Sono quattro le società punite con un’ammenda (Catanzaro, Juve Stabia, Catania e Lumezzane) e due i dirigenti inibiti (fino al 30 dicembre Vincezo Greco e fino al 15 dicembre Fausto Cavagna entrambi della Lumezzane).
Per quanto rigurda i calciatori, due giornate di squalifica per Edoardo Blondett del Cosenza e Leonardo Vicente dell’Akragas. Squalificati, invece, per una sola giornata Sergio Pereira del Lumezzane e Andrea Negro del Savona. Salteranno il match della prossima settimana, squalificati per diffida, Alessandro Favalli del Padova e Daniele Celiento del Siena.

Di seguito sono riportate tutte le sanzioni del Giudice Sportivo di Lega Pro.

AMMENDA SOCIETà LEGA PRO
-€ 3.000,00 CATANZARO CALCIO 2011 SRL per comportamento gravemente antisportivo, perchè con la propria squadra in vantaggio venivano fatti mancare i palloni di riserva e sospeso il servizio di raccattapalle allo scopo di rallentare la ripresa del gioco.
-€ 3.000,00 JUVE STABIA S.R.L. perchè propri sostenitori, durante la gara, intonavano un coro offensivo verso le forze dell’ordine; perchè un isolato sostenitore durante la gara rivolgeva ad un addetto federale reiterate frasi offensive.
-€ 1.500,00 CATANIA SPA perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere tre petardi di cui due nel proprio settore ed uno nel recinto di gioco, il tutto senza conseguenze.
-€ 1.500,00 LUMEZZANE S.P.A. perchè al termine della gara persone riconducibili alla società assumevano comportamento offensivo verso gli ufficiali di gara e gli addetti federali.

DIRIGENTI LEGA PRO
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 31 DICEMBRE 2015
-Greco Vincenzo (LUMEZZANE S.P.A.) perchè durante la gara protestava con veemenza ed in modo scomposto contro una decisione arbitrale; il medesimo dopo il termine della gara, negli spogliatoi, assumeva comportamento minaccioso e oltraggioso nei confronti di un addetto federale (espulso, r.A.A., cc e proc. fed.).
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 15 DICEMBRE 2015
-Cavagna Renzo Fausto (LUMEZZANE S.P.A.) perchè al termine della gara negli spogliatoi assumeva comportamento offensivo verso la terna arbitrale (r. cc e proc. Fed.)

Leggi anche:  Dove vedere Pontedera-Siena, streaming e diretta Tv

ALLENATORI AMMONITI LEGA PRO
-Forziati Vincenzo(AKRAGAS CITTADEITEMPLI) per proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso, allenatore in seconda).
-Foti Paolo (CATANZARO CALCIO 2011 SRL) per proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso, allenatore portieri).

CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICATI PER DUE GARE LEGA PRO
-Vicente Bruno Leonardo (AKRAGAS CITTADEITEMPLI) per atto di violenza verso un avversario con il pallone non a distanza di gioco.
-Blondett Edoardo (COSENZA CALCIO S.R.L.) per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA LEGA PRO
-Cruz Pereira Sergio (LUMEZZANE S.P.A.) per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco.
-Negro Andrea (SAVONA F.B.C. S.R.L.) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE LEGA PRO
-Favalli Alessandro (CALCIO PADOVA S.P.A.) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
-Celiento Daniele (ROBUR SIENA S.R.L.) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

  •   
  •  
  •  
  •