Lega Pro: riflettori puntati sul girone C: in campo Casertana-Lecce e Foggia-Benevento

Pubblicato il autore: Antonio Paradiso Segui

Lega-Pro

LEGA PRO: NEL GIRONE C SFIDA TRA LE PRIME QUATTRO DELLA CLASSIFICA

Weekend col botto nel girone C di Lega Pro, dato che in questo sabato si sfideranno tra di loro le prime quattro della classifica. Infatti nella giornata di oggi sono previsti gli incontro tra Casertana (1^)-Lecce (4^) e Foggia (2^)-Benevento (3^). 

FOGGIA-BENEVENTO (ORE 14.30)

Si inizia alle 14.30 con la sfida tra i “satanelli” di mister De Zerbi e gli “stregoni” di Gaetano Auteri. Al momento le due compagini sono separate da un solo punto, anche se va detto che il Benevento ha in classifica un punto di penalizzazione. Il Foggia viene da 8 risultati utili consecutivi (5 vittorie e 3 pareggi) e nell’ultima gara ha vinto in trasferta a Catanzaro con un sonoro 3-0.  Dall’altra parte c’è un Benevento che nel 2016 ha ottenuto 3 vittorie senza subire gol. Nell’ultima sfida i “sanniti” hanno sofferto tantissimo contro il fanalino di coda Lupa Castelli, riuscendo però a spuntarla grazie ad un gol di Mazzeo realizzato a 5 minuti dalla fine. La pressione è tutta sul Foggia, soprattutto perché gioca in casa. Il Benevento, invece, potrebbe accontentarsi anche di un pareggio.

Leggi anche:  Lega Pro: il Mantova trova la prima vittoria in campionato ai danni del Piacenza

CASERTANA-LECCE (20.30)

La sera, invece, scenderà in campo la capolista Casertana che riceverà la visita del Lecce di Piero Braglia, attualmente quarto in classifica con un ritardo di quattro punti dai “falchetti”. I campani dopo due pareggi cosnecutivi nelle prime due gare del 2016, sono risuciti ad ottenere i tre punti nell’ultima sfida contro il Melfi, grazie all’1-0 esterno. I rossoblù in casa sono quasi un rullo compressore, dato che nelle 9 partite sin qui disputate al “Pinto” hanno ottenuto 7 vittorie e appena 2 pareggi. Tuttavia, gli uomini di Romaniello dovranno fare attenzione al Lecce, che da quando ha Braglia in panchina si è totalmente rigenerato. Infatti, i salentini nelle 13 partite disputate sin qui con il trainer toscano hanno perso una sola volta, ottenendo 8 vittorie e 4 pareggi. Un ruolino di marcia importante che ha permesso a Moscardelli e compagni di risollevarsi dopo l’avvio stentato di campionato. I giallorossi vengono inoltre da 9 risultati utili consecutivi e sanno che domani hanno un solo obiettivo se vogliono ancora coltivare chance di promozione diretta: la vittoria

Leggi anche:  Lega Pro: il Mantova trova la prima vittoria in campionato ai danni del Piacenza

Ricordiamo che le due sfide saranno trasmesse in diretta streaming sul canale Sportube.tv, tv ufficiale della Lega Pro.

  •   
  •  
  •  
  •