Squalificati Lega Pro. Ecco le sanzioni del Giudice Sportivo

Pubblicato il autore: Francesco Pellicori Segui

Caos Lega pro : Campionato modificato
Puntuali come un orologio svizzero arrivano le sanzioni del Giudice Sportivo. Il Not. Pasquale Marino ha sanzionato quattro società e diversi addetti ai lavori. Per quanto riguarda le società, è stata inflitta una multa di 2500 euro al Lecce per aver introdotto, e poi fatto esplodere nell’impianto sportivo, un petardo di notevole potenza. Inoltre, gli stessi tifosi salentini, intonavano cori contro la FIGC. Stesso discorso per il Mantova nel girone A. La compagine lombarda viene multata di 1000 euro per aver fatto esplodere all’interno del rettangolo verde alcuni petardi senza conseguenze. Multa di 500 euro per il Cosenza perchè i propri sostenitore rivolgevano reiterati insulti nei confronti di un avversario mentre, il Foggia, viene multato di 200 euro per aver danneggiato i servizi del proprio settore durante la trasferta cosentina della scorsa settimana. Ecco di seguito l’elenco completo dei giocatori sanzionati dal Giudice Sportivo di Lega Pro:

DIRIGENTI LEGA PRO. INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 10 MAGGIO 2016:
-RAIOLA FILIPPO (PAGANESE CALCIO 1926 SRL) per comportamento offensivo e minaccioso verso un tesserato della squadra avversaria al termine della gara (r.cc e proc.fed.).

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 3 MAGGIO 2016 E AMMENDA € 500.00:
-TRINCHERA STEFANO (LECCE SPA) per comportamento gravemente scorretto verso i componenti la panchina della squadra avversaria durante ed al termine della gara (r.A., cc e proc. fed.)

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE
FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 3 MAGGIO 2016:
-CONTE MIRKO (LUPA CASTELLI ROMANI SRL) per atteggiamento irriguardoso verso un assistente arbitrale durante la gara (espulso, r.A.A.).

AMMONIZIONE E DIFFIDA: 
-MASTRONARDI CLAUDIO (MONOPOLI 1966 S.R.L.) per proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso).

ALLENATORI LEGA PRO. SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE:
-BRAGLIA PIERO (LECCE SPA) per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara (espulso). AMMONIZIONE
-ACORI LEONARDO (RIMINI 1912 S.R.L.) per comportamento regolamentare in campo e proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso).

CALCIATORI ESPULSI LEGA PRO. SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE:
-QUITADAMO GABRIELE (CUNEO 1905 S.R.L.) per grave fallo di gioco, in quanto entrava con il piede a martello contro un avversario che era costretto ad abbandonare la gara.

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE DI LEGA PRO:
-DI SANTO FRANCESCO (CITTA DI PONTEDERA S.R.L.) per comportamento offensivo verso l’arbitro. -CORTELLINI ROBERTO (FIDELIS ANDRIA 1928 S.R.L) per atto di violenza verso un avversario che era costretto ad abbandonare la gara.
-KANOUTE MAMADOU YAYE (ISCHIA ISOLAVERDE S.R.L.) per aver volontariamente colpito con un calcio alla caviglia un avversario.
-SAVELLONI LUCA (L AQUILA CALCIO 1927 SRL) per comportamento offensivo verso un assistente arbitrale.
-DE SILVESTRO ELIO (PAVIA S.R.L.) per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo (r.A.A.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA DI LEGA PRO:
-LOPEZ GASCO WALTER ALBERTO (BENEVENTO CALCIO S.R.L.) per atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro.
-COSENZA FRANCESCO (LECCE SPA) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.
-CASON STEFANO (MELFI S.R.L.) per condotta gravemente scorretta verso un avversario.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA DI LEGA PRO PER DOPPIA AMMONIZIONE
-FRANCHINO GABRIELE (CUNEO 1905 S.R.L.) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
-GORZEGNO MARCO (CUNEO 1905 S.R.L.) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
-SIRIGNANO CIRO (PAGANESE CALCIO 1926 SRL) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
-CARCURO DAVIDE (RIMINI 1912 S.R.L.) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE DI LEGA PRO:
-MARRUOCCO VINCENZO (PAGANESE CALCIO 1926 SRL) per aver colpito con due schiaffi un dirigente della squadra avversaria al termine della gara (calc. sost.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA DI LEGA PRO PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (XIV INFR):
-COLOMBINI FRANCESCO (TUTTOCUOIO 1957 S.M. SRL)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA DI LEGA PRO PER RECIDIVITA’IN AMMONIZIONE (X INFR):
-BIZZOTTO NICOLA (BASSANO VIRTUS 55 ST SPA)
-FABBRO ALESSANDRO (LUPA ROMA F.C. S.R.L.)
-ESPOSITO MIRKO (PAGANESE CALCIO 1926 SRL)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA DI LEGA PRO PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (V INFR)
-CASIRAGHI DANIELE (ANCONA 1905 S.R.L.)
-SABATINO SERGIO (AREZZO S.R.L.)
-SANTANA MARIO ALBERTO (AURORA PRO PATRIA 1919SRL)
-LOPEZ GASCO WALTER ALBERTO (BENEVENTO CALCIO S.R.L.)
-FAVALLI ALESSANDRO (CALCIO PADOVA S.P.A.)
-MEDINA DA SILVA FABIANO (CALCIO PADOVA S.P.A.)
-CAPODAGLIO PAOLO (CASERTANA S.R.L.)
-GAMBARETTI GIACOMO (CREMONESE S.P.A.)
-CRISTIANO ANDREA (LUPA ROMA F.C. S.R.L.)
-MALACCARI NICOLA (LUPA ROMA F.C. S.R.L.)
-CROCE ANTONIO (MONOPOLI 1966 S.R.L.)
-BINI FRANCESCO (PRO PIACENZA 1919 S.R.L.)
-BARTOLOMEI PAOLO (REGGIANA 1919 S.P.A.)
-LA VISTA GIORGIO (ROBUR SIENA S.R.L.)
-COTTAFAVA MARCELLO (S.P.A.L. 2013 S.R.L.)
-MARGIOTTA FRANCESCO (SANTARCANGELO CALCIO SRL)
-PASQUALINI LORENZO (SAVONA F.B.C. S.R.L.)
-KRISTO ROBERT (TUTTOCUOIO 1957 S.M. SRL)
-SHEKILADZE IRAKLI (TUTTOCUOIO 1957 S.M. SRL).

  •   
  •  
  •  
  •