Play-off Lega Pro 2016: come funzionano, le date e le squadre sicure

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

Play-off Lega Pro 2016: come funzionano, le date e le squadre sicure

A due giornate dalla fine del campionato 2015/2016 è già possibile definire quasi tutte le squadre che parteciperanno ai play-off Lega Pro per essere promosse in serie B insieme alla prima classificata. Sono già matematicamente promosse in serie B Cittadella e Spal, che hanno un distacco dalla seconda in classifica incolmabile, mentre nel girone C il Benevento ha sei punti in più del Lecce e la prossima giornata di campionato ci sarà proprio lo scontro diretto tra le due squadre. Per quel che riguarda le retrocessioni dirette, sono già in serie D la Pro Patria per il girone A, il Savona per il girone B e la Lupa Castelli Romani per il girone C.

Play-off Lega Pro 2016, come funzionano

Il meccanismo dei play-off quest’anno è leggermente diverso e gli spareggi per la promozione nella serie cadetta cominceranno domenica 15 maggio 2016. Agli spareggi parteciperanno le seconde e terze squadre classificate in ogni girone e le migliori quarte, tenendo in considerazione alcuni parametri. A parità di punti contano il numero di reti segnate e subite, il numero di vittorie e sconfitte in casa e fuori casa durante il campionato. Le partite saranno tutte secche, in caso di parità si andrà ai tempi supplementari e poi ai rigori.

A) Miglior seconda-Peggior quarta
B) Seconda seconda-Miglior quarta
C) Terza seconda-Peggior terza
D) Prima terza-Seconda terza
Vincente A-Vincente D
Vincente B-Vincente C

Play-off Lega Pro, le date

Queste saranno le date durante le quali si giocheranno i play-off Lega Pro 2016, che inizieranno domenica 12 maggio e termineranno domenica 12 giugno 2016.

Domenica 15 maggio: gara unica di sola andata
Domenica 22 maggio: semifinali di andata
Domenica 29 maggio: semifinali di ritorno
Domenica 5 giugno: finale di andata
Domenica 12 giugno: finale di ritorno

Play-off Lega Pro, le squadre che parteciperanno sicuramente

La situazione dei play-off Lega Pro è già quasi completamente delineata, e nel girone A parteciperanno sicuramente Pordenone, Bassano e Alessandria. Nel girone B è uscita definitivamente dai giochi l’Ancona e sono già qualificate Pisa e Maceratese. La situazione del girone C è la più complicata, a parte il Benevento primo a 66 punti, ci sono il Lecce a 60 punti, Foggia e Casertana a 59 e Cosenza a 56: saranno fondamentali le ultime partite di campionato.

Play-off Lega Pro, oggi giocherebbero così

Tenendo in considerazione che l’attuale classifica di campionato non subisca particolari stravolgimenti nelle ultime due gare di campionato, ecco come sarebbero oggi le griglie dei play-off Lega Pro 2016.

  • Gara a), Lecce, Girone C, 60 punti (miglior seconda), Alessandria, Girone A, 57 punti (peggior quarta).
  • Gara b), Pordenone, Girone A, 59 punti (seconda miglior seconda, a pari merito con il Pisa, ma con una miglior differenza reti), Casertana, Girone C, 59 punti (miglior quarta).
  • Gara c), Pisa, Girone B, 59 punti (peggior seconda), Bassano, Girone A, 58 punti (peggior terza).
  • Gara d), Foggia, Girone C, 59 punti (miglior terza, a pari merito con la Casertana, ma in vantaggio nei confronti diretti), Maceratese, Girone B, 58 punti (seconda miglior terza, a pari merito con il Bassano, ma con una miglior differenza reti).

Direttamente promosse in serie B Cittadella, Girone A, 72 punti, Spal, Girone B, 68 punti e Benevento, Girone C, 66 punti.

  •   
  •  
  •  
  •