Play off Lega Pro: Pordenone per la storia

Pubblicato il autore: Simone Polentarutti Segui
Campionato di Calcio di Lega Pro, stagione 2015-16. Play off, ottavi di finale; Pordenone vs Casertana. 15-05-2016, Pordenone, Stadio Ottavio Bottecchia. Nella foto:

Campionato di Calcio di Lega Pro, stagione 2015-16.

Il Pordenone per fare la storia, il Pisa per tornare in serie B dopo otto anni di assenza. Ma se per la squadra toscana giocare queste sfide è (quasi) una consuetudine, per i ramarri è una prima volta, e che prima volta. Raggiungere la semifinale dei play off di lega pro non è una cosa che accade tutti i giorni, soprattutto per una squadra che è stata ripescata ad inizio stagione. La semifinale si svolgerà su sfide di andata e ritorno con andata domenica 22 maggio alle ore 15.00 (diretta Rai Sport 1) da giocare all’Arena Garibaldi di Pisa.

“Il Pordenone è stata una bella sorpresa perchè la squadra è partita per salvarsi senza troppe pretese, poi si è ritrovata in una buona posizione in classifica e sono arrivate le motivazioni giuste”. A Parlare in occasione della 25^ Partita del Cuore è stato Bruno Pizzul che conosce molto bene la realtà nero-verde. Il famoso telecronista sportivo ha poi aggiunto che il Pordenone ha sicuramente tradizione, fascino e budget inferiori ad altre compagini ma una chances bisogna darla. Il presidente Lovisa non è di certo un “Paperone” ma sa gestire a meraviglia certe situazioni ed i risultati si sono visti.

Il Pordenone partirà alla volta della città toscana solo sabato, dopo lo svolgimento di una seduta di allenamento a porte chiuse. Il tecnico Tedino ha solo due assenze ma fondamentali. Infatti non potranno prender parte alla gara i due attaccanti Alberto Filippini e Riccardo Martignago che potranno rientrare solo per l’eventuale finale.

Per quanto riguarda la situazione tifosi la questura di Pisa ha comunicato che sarà predisposta un’area di parcheggio destinata ai sostenitori del Pordenone Calcio nei pressi dell’accesso al settore ospite. Per chi, invece, sarà impossibilitato a raggiungere la Toscana nella sala conferenze del centro sportivo De Marchi (nonchè la “casa” del Pordenone Cacio) sarà proiettata su maxy-schermo la sfida.

Il ritorno si disputerà domenica 29 maggio alle ore 16.00allo Stadio Bottecchia di Pordenone.

L’altra semifinale sarà il derby pugliese Lecce-Foggia con andata allo stadio Via del Mare di Lecce (domenica 22 maggio 2016, calcio d’inizio ore 20.45).

  •   
  •  
  •  
  •