Lega Pro Girone B: bene il Venezia di Inzaghi, Parma-Modena non si fanno male

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui

Lega-Pro-per-Unicef-e1471015251622[1]

Partenza senza eccessive sorprese. Anche se la prima giornata della Lega Pro Girone B deve registrare subito due rinvii con Sambenedettese-Padova ed AlbinoLeffe-Maceratese non disputate: la prima è stata posticipata per i tragici fatti del terremoto in centro Italia; la seconda per dare modo alla società lombarda di svolgere i dovuti adempimenti dopo l’ammissione al campionato arrivata solo il 10 agosto.

Solo 8 quindi le gare giocate delle 10 in programma e a partire bene è stato subito il Venezia di Pippo Inzaghi, vittorioso 1-0 in casa sul Forlì. A decidere la sfida un gol di testa di Fabiano a inizio gara, poi controllo da parte dei lagunari vicini al raddoppio in un almeno un paio di occasioni con Ferrari. La sfida di cartello col derby emiliano fra Modena e Parma si è conclusa senza vincitori né vinti: meglio non farsi male ma i 5.000 del «Braglia» sono stati uno spettacolo degno di categorie superiori. Parma col freno a mano tirato, bene Evacuo ma Calaiò entrato a gara in corso ha confermato di non essere al meglio, mentre i canarini di Simone Pavan hanno provato a pungere con Olivera, due volte vicino al gol.

Leggi anche:  Dove vedere Roma Parma streaming e diretta Tv Serie A

Travolgente il Santarcangelo di Michele Marcolini: un netto 3-1 al quotato FeralpiSalò firmato Rossi, Valentini e Gatto e gara chiusa già al 55’ con la rete della bandiera bresciana dal dischetto con Bracaletti. Vittorie tonde anche quelle del Lumezzane sul Teramo (2-0 con Bacio Terracino e Barbuti in una manciata di minuti a inizio ripresa) e del SudTirol sul Fano (2-0 firmato Gliozzi e Tulli che non perde il vizio del gol). Emozioni a non finire quelle invece vissute al «Mercante» di Bassano: vicentini avanti a inizio secondo tempo con Minessi, ripresi al 3’ di recupero da Guidone ma sulla rimessa in gioco Fabbro punisce gli emiliani di Colucci.

Pordenone e Gubbio non si fanno male e tutto si decide negli ultimi 10’: ospiti avanti con Ferretti al 36’, poi dal dischetto Arma impatta siglando il terzo gol in altrettante gare ufficiali. Chiude il quadro l’1-1 fra Ancona e Mantova coi marchigiani che trovano un punto prezioso in pieno recupero (Samb) dopo il vantaggio ospite con Marchi.

Leggi anche:  Dove vedere Foggia-Virtus Francavilla Serie C, streaming gratis e diretta tv Antenna Sud

Risultati prima giornata
Lumezzane – Teramo 2-0
Sambenedettese – Padova rinviata
Sudtirol – Fano 2-0
Pordenone – Gubbio 1-1
Santarcangelo – FeralpiSalò 3-1
Venezia – Forlì 1-0
Ancona – Mantova 1-1
Bassano – Reggiana 2-1
Modena – Parma 0-0
AlbinoLeffe – Maceratese rinviata

Classifica
Santarcangelo, Lumezzane, SudTirol, Bassano, Venezia 3; Gubbio, Mantova, Pordenone, Ancona, Modena, Parma 1; Padova (1 partita in meno), Maceratese (1 partita in meno), Sambenedettese (1 partita in meno), AlbinoLeffe (1 partita in meno), Reggiana, Forlì, FeralpiSalò, Fano, Teramo 0.

  •   
  •  
  •  
  •