Pro Piacenza-Cremonese, tre punti in riva al Po

Pubblicato il autore: Jacopo Chiodo Segui

Schermata 2016-09-10 alle 14.26.48
Non è un derby ma poco ci manca, Pro Piacenza e Cremonese, divise solo dal po , si ritroveranno Domenica al Garilli, una di fronte all’altra per la terza giornata del girone A di Lega Pro.
Due squadre costruite diversamente per percorre strade differenti.

Il Pro, dopo la salvezza raggiunta lo scorso anno ai playout grazie ad un doppio successo sull’Albinoleffe, mira ad ottenere il pass per la prossima stagione di Lega Pro il prima possibile, mantenendo una categoria alla quale appartiene da orma tre stagioni.

Per farlo, i rossoneri si sono affidati a quel Fulvio Pea, che, fino al Gennaio scorso sedeva sulla panchina della Cremonese, prima di essere esonerato al termine della 19° giornata, terza gara consecutiva che i grigiorossi terminarono con un pareggio.

Al suo posto arrivò Rossitto, che nonostante i buoni risultati ottenuti, non riuscì a portare la squadra ai playoff e termino la stagione al quinto posto.

Leggi anche:  Dove vedere Foggia Juve Stabia streaming e diretta tv: Eleven Sports, Sky Sport, Antenna Sud?

Gli obbiettivi della Cremonese sono chiari a tutti, tornare in serie B, quella categoria che i grigiorossi non disputano da ben undici stagioni e per tornarci, la società si è affidata all’esperienza di Tesser e ai suoi uomini fidati, che con lui hanno costruito il fenomeno Novara qualche stagione fa.

Sicuramente non un inizio facile, in termini di calendario, quello del Pro Piacenza, sconfitto all’esordio stagionale, in casa, dall’Alessandria, una delle grandissime favorite alla vittoria finale insieme a Livorno e appunto Cremonese.

Il match della scorsa settimana, con i rossoneri capaci di vincere in rimonta sul campo della Pistoiese, ha sicuramente dato fiducia ad un ambiente che ne ha bisogno per continuare a crescere e a migliorare, come testimoniano le parole di Pea a tal proposito: “A Pistoia c’è stato un primo tempo dai due volti, all’inizio abbiamo faticato a coprire il campo ma poi siamo venuti fuori bene e questo è sicuramente un indicatore positivo. Per il resto dobbiamo ancora crescere dal punto di vista tattico, in particolare stiamo lavorando sulle distanze dai reparti ma ho dei ragazzi estremamente disponibili nell’apprendere e quindi il lavoro è facilitato”.

Leggi anche:  Dove vedere Foggia Juve Stabia streaming e diretta tv: Eleven Sports, Sky Sport, Antenna Sud?

L’avvio della Cremonese non è stato sicuramente esaltante, pareggio a reti bianche nella gara inaugurale contro la Viterbese e vittoria, sofferta e risicata settimana scorsa contro il Renate.

Al Garilli servirà una prestazione convincete per superare l’organizzazione del Pro e trovare il primo goal in trasferta in campionato, per farlo Tesser si affiderà ovviamente a Scappini, ancora a secco in campionato e di Brighenti, autore della doppietta decisiva nell’ultimo impegno di campionato, nonché leader e capitano della squadra.

Solo due volte queste due squadre si sono incrociate in campionato, i precedenti risalgono tutti alla passata stagione.

In entrambi i casi ad avere la meglio è stata la Cremonese, vittoriosa nella gara di andata a Piacenza per 0-1 grazie al sigillo di Maiorino prima di replicarsi anche al ritorno, sempre di misura, 1-0 con goal di Brighenti.

Leggi anche:  Dove vedere Foggia Juve Stabia streaming e diretta tv: Eleven Sports, Sky Sport, Antenna Sud?

Fischio d’inizio alle 18:30, stadio Leonardo Garilli, gara disponibile in streaming hd su www.sportube.tv (Lega Pro Channel)

PROBABILI FORMAZIONI:

PRO PIACENZA (4-3-3): Fumagalli, Cardin, Bini, Sall, Sanè, Rossini, Aspas, Gomis, Martinez, Marchions, Pesenti. All. Pea

CREMONESE (4-3-1-2): Ravaglia, Salviato, Marconi, Polak, Gemiti, Pesce, Porcari, Scarsella, Perrulli, Brighenti, Scappini. All. Tesser

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: