Lega Pro girone C: Juve Stabia-Catania è il clou della ventesima giornata

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
lega pro

Lega Pro girone C, ecco il programma di oggi

Lega Pro girone C, si gioca oggi la prima giornata del girone di ritorno del raggruppamento meridionale. Dalle 14:30 tutti in campo, per poi tornare in campo tra una settimana. Il match più interessante di giornata è sicuramente quello del Menti di Castellammare dove si sfidano Juve Stabia e Catania. Campani che fanno dell’impianto di casa un vero e proprio fortino, otto vittorie su nove partite, le Vespe di mister Fontana dovranno provare a vincere per non veder scappare Matera e Lecce. I rossazzurri di Rigoli sono reduci da un ottimo periodo di forma, quattro vittorie nelle ultime cinque partite e aggancio alla zona playoff.

Impegno casalingo per la capolista, lo scatenato Matera. I lucani, con 18 gol fatti nelle ultime cinque giornate, ospitano un Taranto in ripresa. Pugliesi che hanno totalizzato sette punti nelle ultime tre giornate, allontanandosi momentaneamente dalla zona playout. Match tra le mura amiche anche per il Lecce di Padalino che al Via del Mare ospita il Monopoli, in uno dei tanti derby pugliesi di quest’anno. I giallorossi in casa hanno vinto solo una delle ultime quattro partite giocate. Gli ospiti sono la squadra che pareggia di meno del girone C.

Nelle zone alte della classifica, pericolo derby per il Foggia di Stroppa. Rossoneri di scena ad Andria con all’attivo una striscia utile di undici risultati consecutivi. Altro derby, stavolta calabrese, per il Cosenza, che attende un Catanzaro alla ricerca  di punti salvezza. In zona playoff c’è anche il sorprendente Virtus Francavilla, che cercherà di continuare a stupire in casa contro la Paganese. I campani, nelle ultime cinque trasferte, hanno raccolto un solo punto, mentre i pugliesi hanno vinto quattro delle ultime cinque partite casalinghe.

Lega Pro girone C: Siracusa-Messina, derby ad alta tensione

In una giornata caratterizzata dai tanti derby c’è anche quello siciliano tra Siracusa e Messina.  Azzurri che sognano la zona playoff, mentre i giallorossi di Lucarelli cercano punti salvezza. Zona playout che si fa sempre più minacciosa per una Casertana in piena crisi. Due punti nelle ultime cinque giornate per i campani che ospitano un Melfi reduce da tre sconfitte consecutive. Altro scontro salvezza è quello tra Akragas e Vibonese. Chi perde passerà un Natale davvero poco sereno. Chiude il programma odierno Reggina-Fondi. I calabresi ultimi in classifica, cercheranno di regalare una rara gioia al pubblico del Granillo.

  •   
  •  
  •  
  •