Pisa-Pistoiese, ombrelli rotti all’Arena Garibaldi: video papera di Petkovic

Pubblicato il autore: Al Rey Segui
Pisa-Pistoiese 3-3 Ombrelli rotti all’Arena Garibaldi video papera di Petkovic

Foto Roberto Cappello

La papera di Petkovic al 94° non è andata giù a nessuno e Pisa-Pistoiese è finita 3-3

Regalare un pareggio alla Pistoiese all’ultimo secondo dei minuti di recupero ha fatto saltare i nervi agli oltre 6.000 tifosi presenti all’Arena Garibaldi nonostante la pioggia battente. Pisa-Pistoiese, valida per la 12ª giornata del campionato di serie C girone A avrebbe potuto far avvicinare i nerazzurri alla vetta e invece un clamoroso errore della difesa ha buttato al vento 2 punti preziosi che portano la prima in classifica Livorno a otto lunghezze di distanza avendo già di osservato il turno di riposo. Sembrerebbe che il Livorno sia in fuga perché è riuscito anche a vincere contro il Siena nell’anticipo della 12ª giornata e questo getta un’ombra sul morale dei pisani che attendono con ansia il derby con i cugini amaranto del 26 novembre.

Per Pisa-Pistoiese in 6.060 sotto il temporale

Pisa-Pistoiese valida per la 12ª giornata del campionato di serie C girone A si è giocata domenica 5 ottobre alle ore 16:30 allo stadio Arena Garibaldi sotto una pioggia continua  che comunque ha richiamato più di 6000 tifosi nerazzurri e un centinaio di arancioni. Era da tanto tempo che allo stadio di Pisa non si vedevano tre gol, ma i padroni di casa ne hanno subiti altrettanti perdendo il primato di difesa più imbattuta tra tutti i professionisti delle serie calcistiche. Petkovic al 94º minuto è uscito dalla porta nel tentativo di afferrare la palla che gli è sfuggita di mano ed ha permesso senza alcun problema a Zullo di infilarla in rete. Un’uscita del genere è stata una vera e propria ingenuità e del tutto inaspettata dai tifosi che già aspettavano di festeggiare e invece la rabbia è stata talmente tanta che si è sfogata con urla e improperi di ogni genere ed anche tanti ombrelli spezzati lasciati con disprezzo sui gradoni dell’Arena.

Leggi anche:  Dove vedere Bisceglie-Casertana: streaming e diretta tv Eleven Sports o Antenna Sud?

Pisa-Pistoiese 3-3 cronaca e tabellino

Pisa-Pistoiese è cominciata subito in maniera vivace, perché gli ospiti hanno siglato il primo gol al quarto minuto del primo tempo, grazie alla difesa pisana imbambolata che ha permesso a Vrioni di sparare un siluro direttamente nel sette. Un bel gol che tuttavia non ha demoralizzato i padroni di casa che quattro minuti più tardi hanno pareggiato i conti grazie ad un calcio d’angolo conquistato e messo a segno da Masucci. All’11º minuto c’è stato un rigore clamoroso e plateale per un fallo in area su Daniele Mannini ma l’arbitro, assai mediocre a dire la verità, ha fatto finta di niente. Il morale dei nerazzurri non si è abbattuto e al quarto d’ora Birindelli sulla fascia destra ha servito Negro che ha scodellato un pallone d’oro per Daniele Mannini che si è potuto rifare dell’ingiustizia e ha ribaltato il risultato: Pisa-Pistoiese 2-1.

Leggi anche:  Dove vedere Bisceglie-Casertana: streaming e diretta tv Eleven Sports o Antenna Sud?

Petkovic non è in giornata

La partita è veramente piacevole nonostante la pioggia incessante ma Petkovic decisamente non è in giornata, perché al 23º esce dall’area e con i piedi cerca di togliere la palla a Hamlili che riesce comunque a servire Vrioni, ma a porta vuota Lisuzzo riesce a metterci una pezza e il numero uno nerazzurro per miracolo fa sua la sfera. Al 36º un rimpallo fortunato riporta la partita in pareggio e si va negli spogliatoi abbastanza abbattuti, perché la è prima volta che il Pisa subisce due gol in una sola partita. Alla ripresa dopo soli tre minuti Lisuzzo colpisce il palo e al 67º Eusepi fallisce un’occasione incredibile, ma il gol è nell’aria e a cinque minuti del dallo scadere del tempo regolamentare De Vitis firma il 3-2. Pisa-Pistoiese sembrava finita e sugli spalti si cominciava già a festeggiare, tuttavia l’arbitro ha concesso quattro minuti di recupero che sono bastati per pareggiare i conti pochi secondi prima del triplice fischio. Petkovic è uscito dall’area di rigore tentando di afferrare la sfera, ma gli è sfuggita di mano e a porta vuota uno dei 10 giocatori della Pistoiese presenti in area è riuscito a infilarla dentro. La beffa è stata grande perché regalare in questo modo un punto agli avversari dopo una gara giocata così bene ha suscitato una delusione sfogata con imprecazioni di ogni genere e tanti ombrelli spezzati dalla rabbia.

Leggi anche:  Dove vedere Bisceglie-Casertana: streaming e diretta tv Eleven Sports o Antenna Sud?

Tabellino Pisa-Pistoiese 3-3 tratto da La Nazione

Pisa (4-2-3-1): Petkovic; Birindelli (dal 5’st Zammarini), Sabotic, Lisuzzo, Filippini; De Vitis, Gucher; Masucci (dal 41’st Maltese), Negro (dal 24’st Di Quinzio), Mannini; Eusepi. A disp: Voltolini, Nencioni, Cuppone, Peralta, Cernigoi, Giannone, Izzillo, Favale, Balduini. All. Pazienza
Pistoiese (3-5-2): Zaccagno; Zullo, Rossini, Quaranta; Mulas, Luperini, Hamlili, Minardi (dal 39’st De Cenco), Regoli; Zappa (dal 29’st Surraco), Vrioni (dal 24’st Ferrari). A disp: Biagini, Tartaglione, Eleuteri, Boggian, Sanna, Dosio, Nossa, Sadotti, Petroni. All. Indiani
Arbitro: Mei di Pesaro
Marcatori: pt 3′ Zappa, 7′ Masucci, 13′ Mannini, 36′ Regoli; st 39′ De Vitis, 49′ Zullo
Note: angoli 4-4. Ammoniti: Regoli, Filippini ed Eusepi. Recupero: pt 0; st 40. Spettatori 6.060 (di cui 1.768 paganti e 4.292 abbonati) per un incasso di 52.761,68 euro.

Video di Pisa-Pistoiese 3-3 dal canale YoyTube TVL

  •   
  •  
  •  
  •