Cerci è dell’Atletico Madrid: domani visite mediche e firma

Pubblicato il autore: Vincenzo Di Vaio Segui

Cerci Torino

Roma – Alessio Cerci è quasi ufficialmente un giocatore dell’Atletico Madrid. Si chiude, quindi, dopo oltre un mese la trattativa tra il club spagnolo ed il Torino. In questo senso, la modalità di trasferimento dell’attaccante della Nazionale è davvero singolare: Cerci arriverà all’Atletico in prestito con diritto di riscatto, il tutto con i soldi messi a disposizione da un fondo d’investimento inglese vicino ai Colchoneros. Le cifre dell’affare si aggirerebbero intorno ai 15 milioni di euro: 12 per il riscatto, 3 legati a bonus di rendimento ed utilizzo dell’ormai ex granata. Beffato il Milan che aveva un’opzione morale con il presidente del Toro Urbano Cairo e che seguiva il calciatore fin dalla scorsa stagione. A nulla è servito l’inserimento finale dell’Arsenal: col senno di poi il tweet, poi rivelatosi falso, sul futuro di Cerci ha poi rivelato il suo vero futuro. Domani l’ex fiorentino atterrerà a Madrid dove sosterrà le visite mediche e firmerà il suo nuovo contratto, per poi incontrarsi per la prima volta col suo nuovo allenatore Diego Simeone.

  •   
  •  
  •  
  •