Inter, lo Zenit tratta Guarin: ma il colombiano è ancora indeciso

Pubblicato il autore: Filippo Pazienza Segui

Guarin Inter

Ore calde per il futuro di Fredy Guarin all’Inter. Il centrocampista colombiano, inserito dai nerazzurri nella lista dei cedibili per finanziare la caccia all’esterno-seconda punta che manca alla rosa di Mazzarri, è assieme ad Alvarez il prescelto per lasciare la Pinetina. Il suo agente, Marcelo Ferreyra, è arrivato in Italia si sta confrontando col ds interista Ausilio per decidere le prossime mosse del suo assistito. Guarin, scemato l’interesse del Monaco, piace a Manchester United e Zenit San Pietroburgo. Mentre dall’Inghilterra non sono ancora partite offerte ufficiali coi Red Devils ancora in corsa per Vidal, qualche passo più incisivo l’ha invece compiuto la squadra allenata da Villas Boas, ex tecnico del 28enne di Puerto Boyacà ai tempi del Porto. L’Inter, partita da una richiesta di 18 milioni di euro, si accontenterebbe a questo punto di 15 milioni. Tra gli ostacoli alla definizione della trattativa, però, va registrato il poco gradimento di Guarin che per lasciare Milano desidererebbe andare in un campionato con un maggiore appeal rispetto alla Russian Premier League.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Inter, Conte: "Non ci sono alternative, dobbiamo vincere"