Mascherano rinnova col Barcellona, si spegne il sogno del Napoli

Pubblicato il autore: Filippo Pazienza Segui

Javier Mascherano

MascheranoBarcellona, storia di un matrimonio prima compromesso e poi rilanciato con ancora maggior vigore. Il club catalano ha infatti annunciato di aver raggiunto un accordo col 30enne centrocampista argentino per il rinnovo del contratto fino al 30 giugno 2018. La notizia, nell’aria dalle settimane precedenti al Mondiale, è diventata ufficiale destando scalpore per la cifra inserita sottoforma di clausola rescissoria: chi vorrà strappare El Jefecito ai blaugrana dovrà infatti pagare ben 100 milioni di euro. Una blindatura a tutti gli effetti che spegne definitivamente i sogni di gloria dei club, Napoli in primis, che avevano mostrato interesse per uno dei mediani più forti e duttili – Mascherano nel Barça gioca spesso difensore centrale – del panorama internazionale. Per Luis Enrique, neo tecnico de vice campioni di Spagna, un’altra certezza nel progetto di rilancio della squadra che in estate ha già portato al Camp Nou elementi del calibro di Suarez, Rakitic e Vermaelen.

  •   
  •  
  •  
  •