Mercato Napoli: arriva Lopez, salutano Gargano e Dzemaili. Ancora in piedi l’ipotesi Sandro

Pubblicato il autore: Vincenzo Di Vaio Segui

lopez napoli

Roma – La notizia arriva direttamente dal sito ufficiale dell’Espanyol: David Lopez è ormai un giocatore del Napoli. Da quanto si apprende dalla voce ufficiale della società spagnola c’è già l’accordo per il trasferimento (circa 5 milioni di euro dal Napoli ai catalani), con Lopez già in viaggio verso l’Italia, dove entro domani sosterrà le visite mediche. Un colpo che non risolleva il morale di una piazza ancora scottata dall’eliminazione ai preliminari di Champions League, ma che trova il favore di Benitez che nella conferenza stampa prima del debutto in campionato ha salutato l’arrivo del centrocampista: “Lopez non avrà l’esperienza di Gonalons (uno dei tanti colpi saltati in questa finestra di mercato, ndr), ma è quello che ci serve. Sa coprire molto bene ed è bravissimo di testa, ci servirà soprattutto sulle palle alte“. Intanto il mercato degli azzurri non si ferma: Bigon proverà fino all’ultimo minuto a strappare il prestito di Sandro dal Tottenham, anche se l’appeal del Napoli è diminuito di molto dopo l’esclusione dalla Champions League.

Leggi anche:  Serie A, probabili formazioni Sassuolo Inter: i dubbi di Conte

Gargano verso Parma, Dzemaili rifiuta il rinnovo e vuole il Milan

Walter Gargano è sempre più lontano dal Napoli. Nonostante i 180′ collezionati nella doppia sfida contro l’Athletic Bilbao, l’uruguaiano sembra in procinto di tornare al Parma, dove ha militato nella scorsa stagione. Lo stesso procuratore di Gargano sta facendo da mediatore tra Napoli e Parma: i partenopei chiedono 3 milioni per l’intero cartellino, i ducali offrirebbero la metà. Si potrebbe chiudere a 2 milioni o con un prestito oneroso. Il Napoli vorrebbe trattenere Blerim Dzemaili, in scadenza al termine del campionato: lo svizzero ha rifiutato l’offerta di rinnovo (presentata anche per non perdere il giocatore a parametro zero) ed ha chiesto ufficialmente di essere ceduto al Milan, da mesi sulle sue tracce.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,