Inter: Osvaldo e Dybala liberano Icardi

Pubblicato il autore: TonyR Segui

Icardi Inter

 

Clamorosi scenari si prospettano in chiave calcio mercato per quanto riguarda l’Inter. Mauro Icardi, infatti, con l’arrivo del nuovo tecnico Roberto Mancini, pare non essere più al centro del progetto nerazzurro, a differenza di quanto accadeva con l’ex tecnico Walter Mazzarri. Il rilancio poi, da parte del tecnico di Jesi, di Daniel Pablo Osvaldo e il sogno di ingaggiare Paolo Bruno Dybala, mettono l’Inter nella condizione di dover “sacrificare” una punta. E chissà che non possa trattarsi proprio di Icardi.

Diverse le motivazioni che lasciano presagire un clamoroso addio di Icardi: intanto il rilancio di Osvaldo che, reduce da un infortunio, tanto bene ha fatto nel match contro il Dnipro, a tal punto da scavalcare il compagno di reparto per una maglia da titolare questa sera nel match contro la Roma all’Omlipico. Inoltre, ancora non c’è il tanto agognato rinnovo del contratto, con le proposte fatte ad Icardi da parte della società di Corso Emanuele che non soddisfano il bomber nerazzurro. Ed infine, le recenti prestazioni di “Maurito”, che non sono state particolarmente brillanti.

Icardi, dunque, valutato dalla società nerazzurra 25 milioni, potrebbe essere ceduto all’Atletico Madrid o al Liverpool. I soldi incassati da questa clamorosa cessione, verrebbero immediatamente investiti per Dybala, punta del Palermo e vera rivelazione di questo inizio campionato. La punta rosanero tanto piace a Mancini: un attaccante moderno, capace di uscire dall’area, ricevere palla e permettere gli inserimenti dei centrocampisti Hernanes e Kovacic, nonchè valida alternativa a Palacio.
Meglio dunque sacrificare una prima punta, per un’attaccante più utile alla causa nerazzurra?

  •   
  •  
  •  
  •