Mercato Inter, affondo decisivo per Lavezzi. Alternative Cerci e Biabiany

Pubblicato il autore: Gerardo Fiorillo Segui

mercato inter lavezzi

L’Inter vuole fare le cose sul serio sul mercato, già a gennaio. Ha bisogno di un esterno di qualità e l’obiettivo numero uno è Ezequiel Lavezzi. Un affondo decisivo per portare a Milano il 29enne argentino potrebbe essere sferrato stasera dai dirigenti nerazzurri, che invieranno un emissario a Parigi per la gara di Champions Paris Saint Germain-Aiax. Un tentativo di accelerazione nella trattativa, finora solo embrionale, dopo che Mancini ha presentato la lista della spesa a Thohir e la mossa del tecnico marchigiano – da alcuni ritenuta provocatoria – di schierare Kovacic esterno nel tridente offensivo contro il Milan. Lavezzi, il cui contratto con il Psg scade nel 2016, percepisce attualmente 4,5 milioni di euro a stagione. L’Inter, facendo leva sulla volontà dell’ex attaccante del Napoli di tornare in Italia, gli offrirebbe un contratto pluriennale di 3,5 milioni come base di partenza, più bonus a salire nel corso degli anni. Lavezzi resta l’obiettivo numero uno del club nerazzurro. Se tuttavia l’ostacolo ingaggio si rivelasse insuperabile, la società di Thohir potrebbe avventurarsi in un derby con il Milan per riportare nel campionato italiano Cerci, poco utilizzato da Simeone nell’Atletico Madrid e assai gradito a Mancini. Gli spagnoli, per intavolare seriamente la trattativa, vorrebbero strappare un’opzione su Mauro Icardi. Si vedrà, così come filtrano indiscrezioni su un interessamento dell’Inter per Biabiany del Parma. Anche in questo caso però i nerazzurri dovrebbero superare la concorrenza del Milan.

  •   
  •  
  •  
  •