Mercato Juventus: Giovinco farà gol sulla sponda granata?

Pubblicato il autore: Simone Ranucci Segui

calciomercato Juventus Giovinco

Inizia ad infiammarsi il calciomercato delle Juventus che prenderà il via nel mese di Gennaio 2015. In particolare si registrano movimenti sul fronte offensivo, e il nome più indiziato lasciare la corte di Allegri è quello di Sebastian Giovinco. La formica atomica infatti ha il contratto in scadenza nel giugno 2015 e al momento le parti non sono ancora riuscite a trovare un accordo sull’eventuale rinnovo. Fino ad ora il suo possibile abbandono è sempre stato smentito, però si sa bene che nel calciomercato la parola d’ordine è mai dire mai. Ecco allora che il Direttore Marotta e il suo fido uomo mercato Fabio Paratici, hanno deciso di guardarsi in giro e sondare eventuali offerte, per non rischiare di perdere a parametro zero un giocatore rientrato due stagioni fa da Parma con un cospicuo investimento economico. Tra le possibili pretendenti il prima fila c’è il Torino di Urbano Cairo, che in questi ultimi anni non ha lesinato di fare affari con i più blasonati cugini. Al momento non c’è ancora una pista concreta, ma la soluzione sembra poter accontentare tutte le parti, visti anche gli ultimi sviluppi in casa bianconera, dove la coppia gol Tevez Llorente sembra ormai intoccabile, con Alvaro Morata a fare da prima alternativa di lusso. Giovinco ha voglia e bisogno di giocare, anche per non perdere il treno della nazionale di Antonio Conte da sempre suo grande estimatore, e il gioco offensivo di Giampiero Ventura, fatto di rapide ripartenze in contropiede, appare perfetto per esaltare le caratteristiche del giocatore cresciuto nelle giovanili bianconere che però, in questi anni, non è mai riuscito a ritagliarsi uno spazio importante nella formazione campione d’Italia. Manca poco più di un mese all’inizio del calciomercato di riparazione, e poi, quella che al momento sembra solo una sfiziosa fantasia di inizio inverno, potrebbe diventare una solida realtà.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Clamorso ritorno per la Juve?