Rivali anche sul mercato. Roma e Juventus stessi obiettivi per gennaio.

Pubblicato il autore: Marco Ronci Segui

calciomercato,roma,juventus

Sono ormai diversi anni che le prime della classe si rincorrono, si scontrano, si superano cercando sempre di non far rinforzare l’avversario. Juve e Roma hanno dimostrato in questi anni come con un progetto serio, con persone competenti e, soprattutto, credendo nei giovani, i risultati non mancano. Alle due teste di serie del campionato italiano non basta fronteggiarsi sul campo. Il bisogno di prevalere passa anche dal mercato e quando si tratta di strappare un possibile rinforzo alla squadra rivale, le dirigenze non fanno sconti a nessuno. Andiamo per reparti:

Portieri

Roma: Non è certo nuovo l’interesse della Roma per il giovane portiere Scuffet dell’Udinese. I contatti con la squadra friulana ci sono e diversi sono già gli intrecci di mercato tra le due società( vedi la comproprietà di Nico Lopez). Offerte concrete potrebbero esserci già a gennaio, in vista della scadenza del contratto di De Sanctis.

Juventus: L’eredità di Buffon non è una cosa da sottovalutare. Il portierone della nazionale non sembra avere degni eredi in casa juventina. La dirigenza bianconera sembra aver individuato due possibili numeri 1: Scuffet o Perin. Sicuramente sarebbe più facile intavolare dei contatti con l’Udinese visto già gli ottimi rapporti tra le due società in merito a cessioni e scambi di giocatori( Asamoah, Pereyra ecc)

Difesa

Roma: Con Castan out per un periodo ancora difficile da quantificare, Astori ancora alle prese con problemi fisici, la Roma a gennaio rinforzerà la difesa. Oltre alla continua ricerca di un terzino sinistro, Sabatini sembra aver fissato due obiettivi per la retroguardia giallorossa: Eder Balanta del River Plate, Matija Nastasic del Manchester City. Visti gli ottimi rapporti con la squadra argentina, Balanta potrebbe arrivare già a gennaio. Più difficile arrivare a Nastasic e le richieste del City.

Juventus: I problemi di Caceres non fanno pensare a niente di buono. Se Barzagli e Chiellini rappresentano una sicurezza, Evra non potrà garantire la sua presenza in tutte le partite tra campionato e Champions. Nastasic, escluso quasi totalmente dal progetto City, potrebbe essere la prima alternativa anche per ringiovanire il reparto arretrato.

Centrocampo

Roma: Sembra fatta per il giovane Rabiot che a gennaio arriverà a Roma per 5 milioni di euro. In caso Strootman dovesse lasciare i giallorossi per riabbracciare Van Gal al Manchester United, sarebbe pronta l’offerta per Milner del City, in scadenza di contratto a giugno 2015: 10 milioni di euro.

Juventus: Con Rabiot che da obiettivo di mercato potrebbe diventare un rinforzo per la diretta concorrente, la squadra bianconera ha puntato tre nomi: Baselli, Pochettino e Cristante. Il primo in rotta con l’Atalanta si trasferirebbe a Torino per poco più di 6 milioni. Cristante, ceduto dal Milan al Benfica in estate, potrebbe riabbracciare Allegri( che lo fece esordire con il Milan) molto presto, visto che non è riuscito a trovarsi molti spazi in Portogallo. Pochettino, giovane 96 del Boca, sembra già essere stato prenotato dalla Juventus per il prossimo anno.

Attacco

Roma: Nonostante non abbia problemi di organico in questo reparto, la Roma e Sabatini non smettono di cercare nuovi talenti: Luka Zahovic, sloveno classe 1995 attaccante del Maribor, sembra già molto vicino ai giallorossi.

Juventus: Il sogno si chiama Xherdan Shaquiri(molto apprezzato anche dalla Roma). Escluso totalmente da Guardiola, il giovane esterno d’attacco potrebbe lasciare Monaco già a gennaio. Prezzo:20 milioni di euro. Non proprio economico.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,