I 10 motivi che spingono Messi al Manchester City

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

messi

Il sito spagnolo GOL ha scritto un interessante articolo dal titolo “Los 10 motivos que acercan a Messi al Manchester City”, che tradotto vuol dire I 10 motivi che spingono Messi al Manchester City. A leggerli bene, in effetti, non sembrerebbero così campati per aria, soprattutto alla luce delle recenti dichiarazioni di Messi che non ha escluso di poter andar via dal Barcellona a fine stagione. Vediamo quindi quali sono i motivi individuati dal sito spagnolo. 1 – Il Manchester City è uno dei pochissimi club che può permettersi di pagare i 150-200 milioni di euro del cartellino di Messi; 2 – Il Manchester City è il club che può garantire al giocatore il suo status di stella, con uno stipendio fra i 20 e i 25 milioni netti all’anno; 3 – Il City è un club vincente: ha portato a casa la Premier due volte nelle ultime tre stagioni e aspira a conquistare altri titoli prestigiosi; 4 – Leo Messi potrebbe coronare il sogno di giocare con il Kun Aguero, da sempre uno dei suoi migliori amici; 5 – Nello spogliatoio del City ritroverebbe quattro connazionali: oltre ad Aguero, ci sono anche Pablo Zabaleta, Willy Caballero e Martin Demichelis; 6 – Visitando le nuove strutture sportive del club in occasione dell’amichevole fra Argentina e Portogallo disputata all’Old Trafford, Messi ne è rimasto totalmente affascinato, secondo quanto dichiarato da Zabaleta; 7 – Conosce bene i membri del board del club, come Ferran Soriano. 8 – Gli piace molto il metodo di lavoro di Txiki Begiristain, che ha contribuito a creare il miglior Barcellona della storia; 9 – Lo attrae l’idea di giocare in Premier League, che considera il campionato più emozionante del mondo nonché il solo in grado di competere con la Liga a livello mediatico; 10 – Potrebbe riunirsi con Pep Guardiola. Il punto 10, aggiungiamo noi, è ancora tutto da vedere. Si pensa infatti che l’attuale allenatore del Bayern Monaco possa sedere il prossimo anno sulla panchina dei Citizens, ma non è assolutamente detto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Inter, retroscena Messi, Laporta: "Moratti offrì 250 milioni per averlo"