Calciomercato: mistero Cerci, l’attaccante si sfoga su Facebook

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

calciomercato

Tutti i portali di informazione e i siti internet che si occupano di calciomercato lo hanno scritto a chiare lettere: Alessio Cerci ha detto sì al Milan dando il là alla girandola di attaccanti che porterà in terra madrilena quel Fernando Torres impalpabile in questo autunno in maglia rossonera. Addirittura in molti hanno già dato per certa la presenza dell’ala di Velletri al primo allenamento del 2015 a Milanello previsto per il primo dell’anno. Il tutto però, sembra essere circondato da un alone di mistero, in quanto proprio il giocatore due ore fa con un post su Facebook si è sfogato e ha smentito, almeno per ora, ogni congettura su firme o rifiuti. Queste le parole dell’azzurro. “Come sempre,quando si tratta di me,leggo spesso cose non vere e fantasie. Non ho rifiutato nessuno e non ho firmato con nessuno. Sono un giocatore dell’Atletico Madrid e sto valutando, insieme alla Società, la soluzione migliore per entrambi…credo sia giusto e normale così. Alessio”.

Una doccia gelata in casa Milan, anche se tutto lascia presagire a un esito positivo della vicenda in quanto l’Atletico Madrid ha diffidato l’Inter dal contattare propri tesserati, costringendo lo staff nerazzurro a virare su Podolski per il calciomercato di gennaio. La verità su Alessio Cerci potrebbe arrivare lunedì, quando il giocatore tornerà a Madrid dalle vacanze.

  •   
  •  
  •  
  •