Calciomercato Napoli: Dopo la Supercoppa in arrivo un doppio colpo

Pubblicato il autore: Francesco Pugliese Segui

ivan-strinic

NAPOLIDalla Supercoppa al mercato il passo è breve. Lo sa bene il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, che dopo il “one–man-show” seguito alla vittoria di Doha, aveva ufficiosamente presentato Manolo Gabbiadini. Un modo per recuperare o in qualche modo ravvivare la passione di una piazza calda e affamata di successi e che nel calcio ritrova una rivalsa sociale. Un modo per invertire il trend di quella finestra invernale che spesso rimaneva aperta solo dalla speranza, ma troppe volte veniva delusa da esigenze di bilancio. Quest’anno, però, le cose sembrano diverse: c’è liquidità per potersi muovere per i cartellini, purché gli ingaggi siano contenuti e la necessità di ritrovare nuova linfa in campionato visto un bilancio dipendente da quel minimo terzo posto che vuol dire ingresso in Champions. L’Europa che conta, almeno nel mondo del calcio, è troppo importante per il club di Aurelio e per ottenere il piazzamento servono uomini validi e sostituti all’altezza, ancor più se si pensa agli impegni inderogabili e agli imprevisti sopraggiunti a stagione in corso. Insigne e Zuniga ne avranno ancora per un bel po’ e Faouzi Ghoulam è arruolato dalla sua Algeria per la campagna di Coppa d’Africa (se la sua Nazionale dovesse stupire, il terzino ne avrebbe fino all’8 febbraio).

Subito pronto Manolo Gabbiadini, il cui contratto sembra bello che pronto e si aspetta solo l’ufficialità. L’altro nome nuovo è quello del terzino sinistro, Ivan Strinic. Il ventisettenne croato proveniente dal Dnipro con cui è finito in scadenza senza vagliare lontanamente un rinnovo a dicembre. Ivan dovrebbe firmare pochi giorni dopo Natale (il 26 dicembre) un contratto di tre anni e mezzo da 1,6 milioni netti a stagione. Con Gabbiadini e Strinic dovrebbe chiudersi anzitempo la “spesa” natalizia partenopea, ma eventuali sfoltimenti alla rosa di Benitez (Henrique e Inler su tutti) potrebbero costringere Riccardo Bigon a tornare sulle sudate carte, dove ancora compaiono i nomi dell’olandese dell’Ajax Van Rhijn, dell’esterno sinistro del Cagliari Avelar e soprattutto di quel Matteo Darmian che tanto piace ai supporters partenopei. Un occhio di riguardo lo merita Thomas Meunier. Il ventitreenne esterno del Club Brugge  ha l’età giusta e le qualità tecniche ideali per integrarsi in questo Napoli. Per il momento piace, vedremo se dall’interesse si passerà ai fatti.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: