Fantamercato, Hamsik servirebbe alla Juve, Vidal al Napoli

Pubblicato il autore: Lorenzo Bettoni Segui

fantamercato vidal al napoli e hamsik alla juve

Mettiamoci subito d’accordo, stiamo parlando di Fantamercato, considerazioni che non hanno riscontro nelle news di mercato, quelle che seguono sono soltanto osservazioni a livello tattico e di praticità. I fatti di questa prima parte di stagione parlano di due grandi giocatori che stanno attraversando una piccola crisi: Marek Hamsik ed Arturo Vidal. Tra i motivi del loro scarso rendimento c’è sicuramente anche quello tattico.
Hamisk è praticamente la seconda punta del Napoli, ma troppo spesso si sfianca per aiutare un centrocampo che non fa abbastanza filtro e che espone i poveri Albiol e Koulibaly alle figure delle ultime settimane.
A Napoli lo stanno chiedendo a Benitez in tutte le salse: aggiungi un mediano perché la squadra non riesce a supportare quattro attaccanti. Con Mazzarri, Hamsik aveva le spalle più coperte, nel senso che poteva permettersi meno ruoli di ripiego, visto che gli azzurri facevano la fase difensiva in cinque e che Cavani correva per due. Quei tempi sono lontani, Higuain rientra poco, così come le ali. Quale sarebbe il profilo ideale, da piazzare nel centrocampo del Napoli? Proprio lui, Arturo Vidal.
Grazie, direte voi. A chi è che non farebbe comodo Vidal? A tutti, per questo farebbe comodo anche al Napoli. Il profilo di un mediano “europeo” che non solo fa bene le due fasi, ma le fa a livello mondiale. Un centrocampista universale, in grado di aiutare i due mediani del Napoli ed al tempo stesso buttarsi negli spazi creati dagli altri tre attaccanti del Napoli.

Il Vidal versione 2014-2015 sembra in gabbia. Non ha la stessa intensità degli anni passati e non riesce ad esprimersi al 100% come trequartista. Dietro due punte, il cileno non riesce a creare superiorità saltando l’uomo e fatica a trovare spazi dove infilarsi o da far sfruttare a Tevez ed agli spagnoli.
Non a caso, spesso e volentieri, Allegri preferisce Pereyra a Vidal dietro le punte. Pereyra, che è più bravo a saltare l’uomo ed a trovare la porta a ridosso delle due punte, esattamente le caratteristiche di Marek Hamsik. Lo slovacco, da trequartista bianconero dovrebbe assumere meno ruoli di copertura e concentrarsi quasi completamente alla fase offensiva, la sua capacità di mandare in porta i compagni di squadra e la bravura nel giocare nello stretto, potrebbero far fare il salto di qualità alla Juve.
Purtroppo lo scambio non succederà, perché come detto è di Fantamercato che stiamo parlando.  Vidal ha sempre addosso le mire dei più grandi club europei, Manchester United in testa, senza nulla togliere al Napoli. Al tempo stesso Hamsik ha più volte dichiarato che non si sognerebbe mai di lasciare Napoli. Anche da parte delle due società non sono (giustamente) mai arrivati segnali di allontanamento dai rispettivi giocatori.
Al momento, però, il dubbio può sorgere: e se Hamsik e Vidal fossero più utili con le maglie scambiate?

  •   
  •  
  •  
  •