Josè Mourinho in soccorso dell’Inter

Pubblicato il autore: Francesco Meola Segui

All’indomani della sconfitta contro la Roma, l’Inter prova a lasciarsi alle spalle l’ennesima sconfitta stagionale e torna subito al lavoro in vista dei prossimi impegni stagionali. La gara contro i capitolini ha palesato ancora una volta i limiti di un organico non all’altezza delle più ‘grandi’ di questo campionato, ma Mancini è comunque consapevole di poter trarre qualcosa di più già dagli uomini attualmente a disposizione.  Il tecnico nerazzurro avrà molto da lavorare soprattutto dal punto di vista della mentalità e dovrà raggiungere quanto prima la quadratura del cerchio cercando di ottenere una maggiore solidità difensiva ed una manovra di gioco più armoniosa. Il tempo è comunque dalla sua parte, considerato che  è arrivato da poco più di due settimane e ha ereditato una squadra non sua che aveva già perso molti punti lungo il cammino.

Leggi anche:  Inter-Real Madrid, le probabili formazioni: Benzema out, Conte lancia i fedelissimi?

Intanto la società continua a lavorare per cercare di regalare a Mancini i primi innesti da poter utilizzare sin da gennaio. A tal proposito, stante la carenza di esterni, nelle ultime ore sono salite vertiginosamente le quotazioni di di Mohamed Salah, 22enne attaccante del Chelsea di Jose Mourinho, il quale avrebbe già dato l’assenso al trasferimento dell’ex Basilea.

  •   
  •  
  •  
  •