Mercato Juventus, aggiornamenti sulle trattative per Shaqiri e Rolando

Pubblicato il autore: Maurizio Pezzuco Segui

Juventus

Le idee sono chiare: in casa Juventus si lavora per portare a Torino il centrocampista svizzero Xherdan Shaqiri del Bayern Monaco e il difensore portoghese Rolando ex Napoli e Inter in forza al Porto. Proviamo a fare chiarezza sulle trattative che Marotta e Paratici hanno intavolato per mettere a disposizione di Allegri i due giocatori. Shaqiri ha già espresso la volontà di lasciare Monaco a causa dello scarso utilizzo da parte di Pep Guardiola: il Bayern vuole assecondare lo svizzero, che è in scadenza nel 2016, e accetterebbe un prestito con obbligo di riscatto. La Juventus fino ad ora ha lavorato per un prestito con diritto di riscatto e le parti sono ancora lontane da un accordo. A gelare ulteriormente la trattativa è l’improvvisa irruzione dell’Inter che nelle ultime ore si è fatta avanti per il giocatore del Bayern Monaco. Secondo varie indiscrezioni di stampa il DS dei nerazzurri, Piero Ausilio, avrebbe preso contatti con la dirigenza bavarese proponendo di prelevare subito il trequartista svizzero, per poi riscattarlo a titolo definitivo in estate. Insomma il derby d’Italia in programma alla ripresa del campionato è già cominciato. Sul fronte Rolando, si registra la ferma intenzione del giocatore di non lasciarsi sfuggire il treno che porta a Torino. Secondo Tuttosport il difensore avrebbe chiesto un incontro direttamente al presidente del Porto per trovare una via d’uscita dal club lusitano. Come noto i portoghesi chiedono un milione per il prestito e ben 6 per il successivo riscatto. Per un giocatore fuori rosa dall’inizio della stagione e vicino ai trent’anni, invece, la Juventus è disposta ad investire 500mila euro subito inserendo un diritto di riscatto non superiore ai 4 milioni. La Juventus è viva sul mercato ma ancora lontana da piazzare il colpo per rafforzare la rosa a dispozione di Max Allegri.

  •   
  •  
  •  
  •