Mercato Napoli, il sogno si chiama Darmian

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente

Nelle prossime ore sono attese le visite mediche di Ivan Strinic, il terzino mancino croato con cui Bigon vuole sopperire alla partenza di Ghoulam per la Coppa d’Africa e l’assenza prolungata, e misteriosa, di Camilo Zuniga. Ma il vero obiettivo di mercato del Napoli sulle corsie laterali è il nazionale Matteo Darmian. L’azzurro, attualmente sotto contratto con il Torino, è appetito dai più grandi club nazionali ed internazionali, e tra questi il Napoli sembra avere una posizione leggermente di vantaggio.

Darmian può giocare sia sulla sinistra che sulla destra, pur essendo un destro puro. E’ giovane, è in crescita e non ha un ingaggio esorbitante. Tutte caratteristiche che rispecchiano in pieno i criteri e i parametri stabiliti da De Laurentis. Con i granata di Urbano Cairo il Napoli ha ottimi rapporti, come dimostrato dall’affare El Kaddouri. E l’interesse di Ventura per Duvan Zapata potrebbe favorire l’approdo proprio di Darmian sotto il Vesuvio. Più probabile a giugno che a gennaio, sia perché il Napoli non vuole privarsi anzitempo di Zapata, sia perché il Torino non può rinunciare ad oggi ad uno dei suoi pilastri.

Leggi anche:  Skriniar chiede al PSG di prenderlo a gennaio: teme la reazione dei tifosi neroazzurri

Le alternative per Bigon si chiamano Giulio Donati, del Bayer Leverkusen, ma ex dell’Inter, e Thomas Meunier, classe 1991 del Brugges. Davanti, completato l’acquisto di Gabbiadini, per il quale manca solo l’ufficialità (che dovrebbe arrivare il 5 gennaio), non dovrebbero esserci altri interventi, seppur il sogno si chiama Lavezzi, mentre a centrocampo la situazione è in fase di definizione, con Inler che continua a non convincere del tutto. Per sostituire lo svizzero, che nelle ultime settimane è anche uscito dalle preferenze di Benitez, che gli sta preferendo David Lopez e Gargano, si fanno i soliti nomi di Lucas Leiva, Steven N’Zonzi (francese dello Stoke City) e di Camacho (del Malaga), che sembra essere quello più vicino a vestire i colori azzurri.

  •   
  •  
  •  
  •