Bye Bye Cuadrado!

Pubblicato il autore: Luca De Iaco Segui

Juan Cuadrado
Alla fine l’accordo si trovò. A pochi giorni dalla chiusura del calciomercato ecco che, dopo settimane di trattative più o meno nascoste, la Fiorentina ha accettato l’offerta per il suo gioiello Cuadrado che vestirà la maglia del Chelsea di Mourinho. Come si può leggere su gazzetta.it il club inglese avrebbe alzato l’ultima offerta (26 milioni) portandola a 33 milioni, due in meno della clausola rescissoria del giocatore colombiano, offrendo anche il prestito di Salah con l’ingaggio pagato interamente dagli inglesi.
L’agente del centrocampista era volato a Londra giorni addietro per trovare l’accordo del suo assistito con il Chelsea, un accordo che è stato trovato quasi subito sia per l’offerta contrattuale dei Blues sia perchè Cuadrado aveva espresso (secondo alcuni) il desiderio di essere ceduto in un altro club. L’unico ostacolo era rappresentato dalla società dei Della Valle che consideravano incedibile il giocatore, o meglio, cedibile solo se qualcuno avesse offerto tutti e 35 i milioni della clausola di rescissione del giocatore, ma sono bastati due milioni in meno a convincere i viola.

Fiorentina che dopo l’arrivo di due campioni italiani (Diamanti e Gilardino) perde quello che in questo momento era il suo gioiello più brillante ma il tecnico Montella non è rimasto di certo “mutilato” da questa cessione in quanto arriva Salah, giocatore che è stato spesso accostato alla Roma con la quale era stata trovata anche un principio di intesa sul prestito con diritto di riscatto.
Il calcio italiano perde un altro campione, quasi una prassi in questi ultimi anni a causa della crisi finanziaria dei club, delle tassazioni eccessive imposte alle società e allo scarso rendimento in europa delle varie big italiane. Non resta che augurare il meglio a Cuadrado per la sua nuova avventura. Bye bye.

  •   
  •  
  •  
  •