Calciomercato Inter, non solo gioie. Tegola Ranocchia: il difensore è in scadenza e deve ancora rinnovare

Pubblicato il autore: Gianluca Cedolin Segui

Inter rinnovo RanocchiaPodolski, Shaquiri, il rinnovo lampo del giovane talento Kovacic. Un inizio di mercato scintillante per l’Inter. Ma in casa nerazzurra non mancano i problemi e le situazioni spinose. Una su tutte, quella legata al contratto di Andrea Ranocchia. Il centralone dell’Inter, capitano da quest’anno, non ha ancora rinnovato e a giugno andrà in scadenza, quindi attualmente sarebbe in linea teorica libero di accordarsi con qualsiasi squadra per la prossima stagione.
La scorsa estate l’accordo tra l’Inter e Ranocchia era già stato formalizzato, con un adeguamento del contratto a 2,3 milioni a stagione e la fascia di capitano per dimostrare la sua centralità nel progetto. Ma giunti a gennaio il difensore della nazionale non ha ancora messo nero su bianco la sua permanenza in nerazzurro e vi sono alcuni indizi che potrebbero far pensare a un suo addio. Ranocchia sta alternando ottime prestazioni a partite da rivedere, e in generale non si è ancora dimostrato il leader della retroguardia dell’Inter. Potrebbe essere che Mancini, che sta seguendo Nastasic del City, non sia convinto a pieno di Ranocchia, anche se per ora Andrea resta il capitano dell’Inter e una pedina fondamentale nello scacchiere difensivo nerazzurro. E sicuramente Thoir cercherà di rinnovargli il contratto, perché perderlo a parametro zero non sarebbe affatto una mossa positiva. Una situazione che l’Inter deve in ogni caso risolvere a breve.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: